Asia Argento: “Ho pensato di vendere la casa. Mi ha aiutato Barbara D’Urso”

Di Cristina Migliaccio
Pubblicato il 7 Lug. 2020 alle 09:12 Aggiornato il 7 Lug. 2020 alle 09:33
27
Immagine di copertina

Asia Argento e la crisi economica: “Devo ringraziare Barbara D’Urso per non aver venduto casa”

Nell’ultimo periodo si è parlato molto di Asia Argento, sia per la partecipazione a Pechino Express 2020 (che ha dovuto abbandonare dopo essersi rotta il ginocchio), sia per il suo rapporto travagliato con l’ex Morgan (che ha dato spettacolo di sé al Festival di Sanremo insieme a Bugo). Questa volta, però, l’attrice ha raccontato una fetta di vita privata ancor più delicata al Fatto Quotidiano, spiegando di essersi trovata in un momento di forte difficoltà economica.

Asia Argento è stata la prima attrice a denunciare Harvey Weinstein per violenza: facendosi avanti, ha fatto in modo che tante altre colleghe trovassero il coraggio di sporgere denuncia. E, mentre oggi Weinstein sconta la sua pena, Asia racconta che l’opinione pubblica, all’epoca, è stata molto crudele con lei. “Mi hanno definito prostituta e sono stata malissimo eppure questo mostro ora è in prigione ed è previsto un altro processo a Los Angeles. Mi ha violentata quando avevo appena 21 anni: da quel giorno tutti i Festival sono diventati una persecuzione, un inferno”. Dopo aver sporto denuncia, è diventata però lei stessa oggetto d’accusa. Jimmy Bennet la accusò di violenza sessuale e, per questo, Asia è stata esclusa da X Factor. “È stata una cattiveria e un’ingiustizia, non sfiga in un mondo di maiali viene cacciata una donna perché un quasi diciottenne dichiara che l’ho stuprato: anche meccanicamente è una barzelletta”.

Asia Argento e la crisi: “Mi ha aiutato Barbara D’Urso”

I problemi economici sono arrivati da questo momento, da quando è stata cacciata dalla poltrona rossa di X Factor. “In quel periodo ho pensato di vendere casa sulla quale pago il mutuo. Poi devo ringraziare Barbara D’Urso e i programmi come i suoi se mi sono ripresa, altrimenti era finita. Sono stata costretta a metterci la faccia”.

Leggi anche:

1. Asia Argento risponde a Morgan: “Pugni nel sonno? È un malato di mente e deve disintossicarsi” / 2. Asia Argento in lacrime su Instagram: “Volete vedere il dolore? Ho bisogno di aiuto” / 3. “Harvey Weinstein ora è uno stupratore condannato”: le lacrime di Asia Argento sui social

27
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.