Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:59
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Shopping

Codici Sconto: il miglior modo per incentivare gli acquisti online

Immagine di copertina

Il mercato digitale degli acquisti online continua a crescere, con trend positivi mai toccati prima. Secondo le stime, infatti, sono 2,14 miliardi gli utenti globali che abitualmente comprano sulle piattaforme di e-commerce con le vendite che si aggirano intorno ai 4,2 trilioni di dollari, cifra destinata a salire nel 2023, con le proiezioni che entro la fine del prossimo anno vedono questo settore incassare oltre 6,5 trilioni di dollari.

Un’evidenza che riguarda anche il nostro Paese, con gli italiani sempre più propensi a spostarsi in rete preferendola al negozio fisico. Nel 2022, infatti, l’87% della popolazione complessiva ha dichiarato di effettuare acquisti online, dimostrando la crescita dello shopping digitale che rispetto al 2021 ha guadagnato due punti percentuali. Le motivazioni, oltre alla ben nota pandemia che ha favorito questa tipologia di acquisto, sono riconducibili alla possibilità di poter risparmiare rispetto alla classica modalità e all’opportunità di poter sfruttare i sempre più presenti codici sconto, elemento decisivo per incentivare le vendite.

Cosa sono i codici sconto e come funzionano

Come accennato in precedenza, uno dei fattori maggiormente presi in considerazione quando si decide di effettuare un acquisto online è la presenza o meno di codici sconto. Con questo termine si intende la possibilità per l’utente di poter aderire a delle promozioni su determinati prodotti o gamme di prodotto sfruttando dei coupon creati ad hoc dagli e-commerce. In questo modo, è possibile usufruire di una riduzione di prezzo, favorendo l’acquisto, con un duplice beneficio sia per l’azienda proponente che per il cliente.

Utilizzare i codici sconto è molto semplice. All’interno dei siti specializzati si offre l’opportunità di poter sfogliare l’intera offerta oggetto delle promozioni, ricercando la categoria desiderata attraverso il motore di ricerca interno al portale, e individuando l’occasione che più fa al caso nostro. Un grande vantaggio per l’utente finale che contando sullo sconto sarà più propenso all’acquisto online, come sottolineato dal sito www.topnegozi.it, leader italiano in quanto a coupon, che ha evidenziato come il sistema dei codici sconto favorisca enormemente l’acquisto digitale, stante il grande risparmio per coloro che ne usufruiscono.

Le piattaforme che si dedicano a questo servizio sono in grado di proporre una vasta varietà di sconti, avvalendosi di partnership commerciali con i più grandi operatori dello shopping online, offrendo la possibilità di poter risparmiare su una gamma di prodotti sconfinata, in grado di soddisfare ogni specifica esigenza. Si va dagli store di elettronica ed elettrodomestici a quelli dedicati alla cura della persona e alla salute, passando per l’abbigliamento, viaggi e generi di prima necessità o elementi per l’arredo della casa, tanto per citarne alcuni.

Gli sconti sono presenti sotto forma di una riduzione di prezzo in percentuale o risparmio monetario predefinito sulla base di una spesa minima richiesta e possono essere utilizzati in modo semplice, facile e istantaneo, avvalendosi anche di un sistema intuitivo in grado di guidarci in ogni step.

Cosa acquistano online gli italiani

Secondo il Report annuale sull’e-commerce italiano, nel nostro Paese i settori maggiormente interessati all’acquisto online sono l’Elettronica, che rappresenta il 54% delle vendite complessive, la Moda e gli accessori (48%) e i prodotti per la cosmetica e i profumi (37%). Altri comparti che stanno ben performando sono quelli relativi ai prodotti per la salute e la medicina, soprattutto a fronte dell’ultimo biennio, caratterizzato dal Covid19, giocattoli e videogames, scarpe e generi alimentari. Proprio quest’ultimo è il settore che più degli altri ha fatto registrare una crescita enorme, con percentuali che si aggirano intorno al +142%.

Ma in Italia non è solo cresciuto il numero di utenti che acquistano online, ma anche la frequenza con cui comprano nelle piattaforme di e-commerce. Ad oggi, infatti, il 54% degli italiani ha dichiarato di adire al mercato digitale maggiormente rispetto al passato, complice, come detto, la pandemia, mentre il 57% del campione oggetto dell’indagine ha sottolineato di aver acquistato online prodotti che nel recente passato non erano mai stati comprati in rete.

Ti potrebbe interessare
Shopping / Novità sul mercato dell’auto: boom dei prezzi anche per l’usato
Shopping / Come trovare la migliore clinica per trapianto di capelli in Turchia?
Shopping / FAVI.it: favolosi negozi online tutti in un unico sito
Ti potrebbe interessare
Shopping / Novità sul mercato dell’auto: boom dei prezzi anche per l’usato
Shopping / Come trovare la migliore clinica per trapianto di capelli in Turchia?
Shopping / FAVI.it: favolosi negozi online tutti in un unico sito
Shopping / BravoSconto, il portale con i migliori codici sconto per non rinunciare allo shopping online
Shopping / Perché è sempre più importante il monitoraggio dei veicoli aziendali
Shopping / I codici promozionali: utenti soddisfatti e vendite in volata
Shopping / Le penne stilografiche dei Vip: i collezionisti famosi di strumenti da scrittura Montegrappa
Shopping / Illuminazione per la casa: una difficoltà per i più
Shopping / Moda uomo: la camicia a maniche corte si conferma must have dell’estate
Shopping / Vantaggi e importanza di imparare l’inglese online