Covid ultime 24h
casi +16.146
deceduti +477
tamponi +273.506
terapie intensive -35

A Genova sarà vietata la Vespa: la storica ordinanza della città ligure

Di Laura Melissari
Pubblicato il 4 Set. 2019 alle 11:51 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:04
0
Immagine di copertina

A Genova sarà vietata la Vespa: la storica ordinanza della città ligure

A Genova non sarà più possibile andare in giro con l’intramontabile Vespa. Il celebre scooter della Piaggio è “vittima” di un’ordinanza anti-Vespa, annunciata dal sindaco Marco Bucci.

“Questa settimana uscirà l’ordinanza che vieta l’ingresso in una porzione della città per i mezzi da euro 2 in giù”, ha spiegato. L’ordinanza anti-smog è in attesa del via libera della giunta.

Ordinanze simili, che impediscono la circolazione dei due ruote a due tempi, cioè in pratica le Vespa, esistono anche in altre città. A Genova però la questione è diventata un vero e proprio caso. Nel capoluogo ligure vi è un alto numero di scooter Piaggio d’epoca in circolazione. Il modello, datato, è molto inquinante.

Il sindaco Bucci ha fatto sapere che ci saranno incentivi per chi vuole passare a un mezzo meno inquinante: “Assieme all’ordinanza avremo anche un bando per il finanziamento per tutti coloro che vorranno comprare una moto o un’auto elettrica e daremo la possibilità, quindi, a tutti i cittadini di fare questo cambio tecnologico, e arrivare quindi ad avere una città più bella e sostenibile”.

Esistono infatti numerosi modelli di Vespa più sostenibili dal punto di vista ambientale, e anche un modello completamente elettrico.

È arrivata quindi la fine di un epoca per tutti gli appassionati del più iconico scooter d’Italia? Forse è solo il momento di una riconversione ecosostenibile.

Ecco come salveremo le città dall’inquinamento: parla la presidente di Legambiente

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.