Verona Milan streaming live e diretta tv: dove vedere la partita di Serie A

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 15 Set. 2019 alle 09:46 Aggiornato il 15 Set. 2019 alle 20:16
0
Immagine di copertina
I giocatori del Milan (Foto: Emilio Andreoli/Getty Images)

Verona Milan streaming e diretta tv: dove vedere la partita della Serie A live

VERONA MILAN STREAMING TV – Stasera, domenica 15 settembre 2019, alle ore 20,45 Hellas Verona e Milan scendono in campo allo stadio Bentegodi per la terza giornata della Serie A 2019-2020.

LA NOSTRA DIRETTA

Dove vedere Hellas Verona Milan in tv e live streaming? Sky Sport? Rai? Dazn? Di seguito tutte le risposte su come e dove vedere la partita nel dettaglio:

DOVE VEDERE LE PARTITE DELLA SERIE A DI OGGI

Verona Milan: dove vederla in tv

La partita di Serie A, valida per la terza giornata della stagione 2019 2020, tra Verona e Milan sarà visibile in esclusiva via satellite (a pagamento) sui canali Sky Sport (Sky Sport Serie A: satellite, digitale terrestre e fibra; e Sky Sport 251: satellite e fibra). In 4K HDR per i clienti Sky Q.

Previsto, come al solito, ampio pre e post partita con interviste ai protagonisti e commenti in studio.

Il calcio d’inizio di Verona Milan è fissato alle ore 20,45 di oggi, domenica 15 settembre 2019.

Verona Milan: dove vedere la partita in live streaming

In live streaming la partita tra Verona e Milan sarà visibile per gli abbonati Sky su Sky Go, piattaforma che consente di vedere i programmi della tv satellitare su pc e dispositivi mobili dovunque voi siate (anche in qualche paese estero) in tempo reale.

TUTTI I SITI (LEGALI) DOVE VEDERE LE PARTITE DI CALCIO IN LIVE STREAMING

In questo articolo abbiamo spiegato quali sono i migliori siti per vedere le partite di calcio in streaming in ottima qualità e in modo totalmente legale. Anche perché, lo ricordiamo, la pirateria è un reato.

Verona Milan streaming
Foto: Emilio Andreoli/Getty Images

Verona Milan streaming: le parole di Giampaolo in conferenza

Le parole dell’allenatore del Milan Marco Giampaolo alla vigilia della sfida contro il Verona:

“Prima di cominciare vorrei fare le mie condoglianze personali a Cafù per la perdita del figlio. In settimana ho allenato pochi giocatori, ma si sono allenati bene e con grande professionalità. Col tempo le cose miglioreranno e di questo ne sono sicuro”.

Sull’importanza della partita di Verona in vista del derby: “Vincere è sempre importante, al di là della partita con l’Inter. Che Verona sia storicamente particolare per il Milan mi interessa poco, non ci credo molto a queste cose. La squadra deve giocare per vincere sempre e con chiunque, perché le vittorie danno consapevolezza e autostima. L’atteggiamento fa la differenza e su quello sono convinto, la squadra si allena con senso di responsabilità e motivazioni”.

Sul momento di difficoltà di Piatek: “In questi tre giorni mi è piaciuto molto, non deve essere un giocatore che attacchi solo gli ultimi 20 metri del campo, non deve giocare un calcio piratesco. Deve saper fare tutto, ha lavorato in modo differente in questi giorni. È soltanto questione di concezione del modo di giocare, per me non si può giocare andando sempre in profondità ma bisogna anche tenere la palla. Lui sa giocare anche in quest’altro modo perché lo vedo in allenamento. È un giocatore completo e voglio che giochi in modo completo, senza avere ossessione per il gol. Lo fai se giochi bene”.

Riguardo il Verona di questa sera: “Stimo molto Juric, anche se negli ultimi anni ha avuto difficoltà. Ovviamente i risultati determinano i giudizi, ma ha una squadra aggressiva e con un’identità, ha vinto meritatamente a Lecce. La squadra va presa con le molle. Abbiamo lavorato per contrapporci nel modo migliore contro questo tipo di squadre. Mi aspetto una gara intensa, dovremo essere molto bravi negli spazi e nel palleggio. Bisogna giocar bene, non si può sottovalutare nessun impegno. Le vittorie e le sconfitte si nascondono dietro pieghe invisibili”.

Verona Milan streaming

Verona Milan streaming: le parole di Juric in conferenza

Le parole dell’allenatore del Verona Ivan Juric alla vigilia della sfida contro il Milan:

“Abbiamo lavorato bene, siamo fiduciosi, vogliamo fare una bella partita dopo due gare fatte bene. Contro il Milan dobbiamo giocare con la testa libera, senza pensare alla partita di prima ma facendo il massimo”.

Su quanto ha trasmesso alla squadra dei suoi principi di gioco: “Abbiamo continuato a lavorare, mancavano tanti nazionali. Gli altri hanno lavorato molto bene. Dobbiamo giocare con la testa libera, senza pensare alla partita di prima ma facendo il massimo”.

Sui singoli: “Stepinski sta bene, voleva fortemente venire qua ed è positivo per tutti, è una delle opzioni. Il problema di Bocchetti complica i piani. Anche Pessina si è allenato bene, è una delle opzioni dal primo minuto”.

Verona Milan streaming: le formazioni ufficiali

Chi gioca oggi? Quali sono le formazioni di Verona e Milan per la sfida di questa sera allo stadio Olimpico? Di seguito le probabili scelte dei due allenatori per la sfida della Serie A 2019 2020 in programma oggi, 15 settembre 2019:

Verona (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Kumbulla, Gunter; Faraoni, Amrabat, Miguel Veloso, Lazovic; Zaccagni, Verre; Stepinski.

Indisponibili: Crescenzi, Badu, Bessa

Squalificati: –

Allenatore: Juric

Milan (4-3-2-1): Donnarumma; Rodriguez, Romagnoli, Musacchio, Calabria; Biglia, Calhanoglu, Kessie; Suso, Paqueta; Piatek.

Allenatore: Giampaolo

Indisponibili: Caldara, Biglia, Hernandez (In dubbio)

Squalificati: –

LA NOSTRA DIRETTA

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.