Un camion si è lanciato contro un edificio di una comunità cristiana a Canberra

Il veicolo, che trasportava bombole del gas, è esploso. Non è chiaro se si sia trattato di un incidente

Di TPI
Pubblicato il 21 Dic. 2016 alle 18:44 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:35
0
Immagine di copertina

Un camion che trasportava bombole del gas si è lanciato contro un edificio sede di un’associazione cristiana a Canberra, in Australia, dove in seguito all’impatto è esploso per via del delicato carico che portava. Non sono note le condizioni del guidatore, e non ci sono notizie di altre persone coinvolte nell’episodio.

Non è chiaro quale sia stata la dinamica dei fatti. Alle 22:45 ora locale Lyle Shelton, direttore dell’Eternity House – il luogo colpito -, ha reso noto con un tweet che un camion si è lanciato contro la sede dell’associazione. Ha inoltre aggiunto che i dipendenti che lavorano presso l’organizzazione stanno tutti bene.

La polizia di Canberra ha confermato i fatti, rendendo però noto che sono in corso le indagini per capire meglio la dinamica dell’episodio, che arriva solo due giorni dopo l’attentato al mercatino di Natale di Berlino, che è avvenuto in maniera simile. Non ci sono oltre a questa dinamica indicazioni che lasciano intendere possa trattarsi di un attentato.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.