Covid ultime 24h
casi +15.204
deceduti +467
tamponi +293.770
terapie intensive -20

Tunisia: morto il presidente Beji Caid Essebsi

Il Capo dello stato tunisino aveva 92 anni

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 25 Lug. 2019 alle 13:16 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:09
0
Immagine di copertina
Credit: Fethi Belaid / AFP

Tunisia: morto il presidente Beji Caid Essebsi. Aveva 92 anni

È morto all’età di 92 anni il presidente della Tunisia Beji Caid Essebsi.

La notizia, divulgata da Sky News Arabia, è stata poi confermata dal profilo ufficiale Facebook della presidenza della Tunisia.

Nelle scorse ore, l’uomo era stato ricoverato, per la terza volta in poco più di un mese, a causa di alcune conseguenze dovute a un’intossicazione alimentare.

Essebsi è stato il primo presidente scelto con libere elezioni nella storia del Paese africano.

Prima di divenire Capo dello stato tunisino, il 31 dicembre 2014 all’età di 88 anni, Essebsi è stato ministro dell’Interno e degli Esteri.

Proprio oggi in Tunisia si celebra il 62mo anniversario della proclamazione della Repubblica tunisina.

Le date dei funerali verranno comunicate nelle prossime ore, mentre il primo ministro tunisino Youssef Chahed ha decretato sette giorni di lutto nazionale.

Cordoglio per la scomparsa di Essebsi è stato espresso su Twitter dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte.

Tra le testimonianze di affetto arrivate in questi minuti, c’è anche quella di Stefani Craxi, figlia di Bettino che scelse la Tunisia come luogo per la sua latitanza e dove poi morì, che ha dichiarato: “Piango un “fratello”, una persona che mi ha fatto dono della sua amicizia e della sua vicinanza; vicinanza che non ha mai fatto mancare in ogni occasione e momento. Non posso quindi che unirmi al dolore di un popolo e di un Paese, a quello della sua famiglia, dei suoi amici e dei suoi compagni di lotta”.

Le altre notizie sulla Tunisia

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.