Covid ultime 24h
casi +26.323
deceduti +686
tamponi +225.940
terapie intensive -20

Quali sono i luoghi più radioattivi sulla Terra

In un video il commentatore scientifico Derek Muller ha misurato i livelli più alti di radiazioni ionizzanti in alcune località del mondo

Di TPI
Pubblicato il 24 Mar. 2017 alle 15:00 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:33
0
Immagine di copertina

Veritasium è un canale YouTube che pubblica video di scienza e di ingegneria, concernenti esperimenti, interviste a esperti, dimostrazioni e discussioni con il pubblico.

— Questa notizia puoi leggerla direttamente sul tuo Messenger di Facebook. Ecco come

In un video, Derek Muller, un comunicatore scientifico australiano-canadese nonché film-maker e conduttore televisivo, ha visitato i luoghi più radioattivi al mondo, utilizzando il suo contatore Geiger, uno strumento in grado di misurare le radiazioni di tipo ionizzante.

Le radiazioni ionizzanti sono quelle radiazioni con un’energia sufficiente a strappare gli elettroni dagli atomi. Sono misurate attraverso un’unità di misura chiamata sievert.

“Se venissi esposto a più di due sieverts probabilmente moriresti poco dopo”, spiega Derek Muller, che nel video ha usato una banana come scala di dosi di radiazioni. ”Ma noi siamo esposti a livelli bassi di radiazioni ionizzanti tutto il tempo. Le banane per esempio sono ricche di potassio, e un po’ di quel potassio è radioattivo di natura. Quindi quando mangi una banana, sei effettivamente esposto a circa 0.1 microsieverts di radiazioni. È un decimilionesimo di un sievert”.

Per rispondere alla domanda di quali luoghi ricevano la dose massima di radiazioni ionizzanti sulla Terra, lo youtuber si è recato nei posti più radioattivi del mondo, tra cui:

• Hiroshima, in Giappone, dove una bomba nucleare fu detonata su una città nel 1945;
• Jàchymov, in Repubblica Ceca, dove si trova la miniera di uranio in cui la scienziata Marie Curie ottenne il materiale grezzo per le sue ricerche;
• Trinity Site, in New Mexico, dove funoro testate le bombe Trinity e dove fu fatta esplodere la prima bomba nucleare nel 1945;
• Chernobyl, in Ucraina, luogo in cui il reattore numero 4 della centrale nucleare si fuse nel 1986;
• Fukushima, in Giappone, in cui si verificarono nel 2011 quattro esplosioni nella omonima centrale nucleare;
• l’ospedale di Pripyat, in Ucraina, dove i pompieri furono portati dopo aver combattuto le fiamme al reattore di Chernobyl.

Ecco il video:

— Non restare fuori dal mondo. Iscriviti qui alla newsletter di TPI e ricevi ogni sera i fatti essenziali della giornata

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.