Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 07:33
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Senza categoria

Palla al centro contro la Sharia

Immagine di copertina

Si è disputato in Sudan il primo incontro di calcio femminile

Un Paese ricco di contraddizioni, così lo abbiamo definito in questo blog. Il Sudan, dopo il drammatico caso di Meriam, la donna cristiana costretta a partorire in carcere dopo la sentenza di condanna a morte per apostasia, poi liberata in seguito alla mobilitazione internazionale, ora regala una vittoria tutta al femminile sulla stessa Sharia che è base della propria legislazione.

Era il 1990 quando Omar Hassan al Bashir, a un anno dal colpo di stato, decretò il divieto della partecipazione delle donne a competizioni sportive, in quanto ritenuta contro i principi dello Stato islamico.

Giovedì scorso, invece, l’Hashim Deifallah Sports Hall di Khartoum ha ospitato il primo incontro di calcio femminile dell’era Bashir davanti a un ampio pubblico di diplomatici e supporters. 

Le due squadre “Red” e “Green”, sono state create e allenate da Mita Michiteru, giapponese, presso il centro Comboniano della capitale. Il ” Women’s Challenge Team” annovera 52 giovani atlete. 

Sotto l’egida del Sudan Football Association, la squadra femminile inizierà, a quanto pare, il percorso per competere anche a livello internazionale. 

Sebbene nel resto della città si discuta sulla necessità di far giocare le squadre femminili a porte chiuse o davanti a un pubblico solo femminile, questa volta, il calcio sudanese ha davvero regalato una grande emozione. 

Ti potrebbe interessare
Senza categoria / 2 giugno 2022: frasi e citazioni sulla Festa della Repubblica
Senza categoria / Controcorrente, le anticipazioni e gli ospiti della puntata del 1 giugno 2022
Senza categoria / Bloodshot: tutto quello che c’è da sapere sul film
Ti potrebbe interessare
Senza categoria / 2 giugno 2022: frasi e citazioni sulla Festa della Repubblica
Senza categoria / Controcorrente, le anticipazioni e gli ospiti della puntata del 1 giugno 2022
Senza categoria / Bloodshot: tutto quello che c’è da sapere sul film
Esteri / California, pitbull azzanna bimba di un anno: la madre lo accoltella a morte
Lavoro / L’importanza di compilare un foglio presenze mensile
Opinioni / Contatti tra la Cina e il Vaticano: ecco qual è la strategia di Pechino nella guerra Russia-Ucraina
Senza categoria / Deadpool 2: tutto quello che c’è da sapere sul film
Cronaca / “Mi si stringe il cuore al pensiero di mio figlio che pulisce il giacchetto dagli sputi”: parla il padre del bambino insultato perché ebreo
Senza categoria / Il cacciatore e la regina di ghiaccio: tutto quello che c’è da sapere sul film
Senza categoria / Milan Juventus streaming e diretta tv: dove vederla