Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 22:00
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » News

Italia, allarme rosso aree contaminate da sostanze tossiche: 6 milioni di persone a rischio

Immagine di copertina
Allarme rosso inquinamento in Italia

Italia aree contaminate inquinamento 

Italia aree contaminate inquinamento | Il Belpaese rischia di morire strozzato dall’inquinamento ambientale se non si interviene in maniera incisiva immediatamente.

Le leggi in Italia ci sono ma in rari casi vengono rispettate, e allora chi ne paga le conseguenze? Le persone.

E’ questo l’allarme lanciato nella nuova inchiesta di Milena Gabanelli pubblicata sul Corriere della Sera.

Sono 58 i Sin in Italia, i siti di interesse nazionale per cui è prevista una bonifica. Peccato che dal 1998 tutto taccia.

Nello specifico, si tratta di industriali dismesse o in attività, zone in cui sono stati ammassati o interrati rifiuti pericolosi.

Secondo il Ministro dell’Ambiente, Sergio Costa e il suo predecessore, Gian Luca Galletti, i fondi dello Stato ci sono e sarebbero di 3.148.685.458 euro: una cifra importante che però non porterebbe ai risultati dovuti a causa di una burocrazia lenta.

Italia aree contaminate inquinamento | Bonifiche Nord Italia

Ma come sono stati spesi i fondi? Stando all’inchiesta, ad esempio “in Veneto, 781 milioni di euro sono stati usati per bonificare solo il 15% dei terreni e l’11% della falda di Porto Marghera”. 

In Piemonte i circa 51 milioni stanziati non hanno ancora rimesso in salute le aree di Balangero, Pieve Vergonte e Serravalle Scrivia.

L’allarme rosso è però per la Lombardia, dove 5 aree contaminate da metalli pesanti, idrocarburi, PCB, attendono di essere bonificate da circa 18 anni.

Italia aree contaminate inquinamento | Bonifiche Sud Italia

“In Campania- si legge nell’inchiesta-l’area perimetrata nel Sin di Napoli Orientale, su cui insiste la quasi totalità degli impianti di deposito e stoccaggio di gas e prodotti petroliferi presenti sul territorio cittadino, la bonifica ha interessato finora solo il 6% dei terreni e il 3% della falda. Va molto peggio nell’area occidentale, quella dell’ex Ilva, ex Eternit, ex discarica Italsider: 242 ettari di superficie potenzialmente inquinati da metalli, ipa, fenoli, amianto; oltre 10 milioni stanziati dal Ministero dell’Ambiente, bonifiche: zero”

Italia aree contaminate inquinamento | Costi Bonifiche 

Secondo l’Agenzia Europea dell’ambiente i costi per una bonifica in Europa si aggirano da un minimo di  5.000 euro e un massimo di 50.000 euro tranne che in Italia dove le “stesse indagini costano più di 5 milioni di euro”.

Difficile inoltre risalire ai colpevoli dello scempio ambientale perché le aree contaminate vengono spesso a galla dopo anni e quindi i responsabili sono difficili da rintracciare a livello giudiziario.

Eppure lo Stato ci guadagnerebbe dalle bonifiche sia in termini di legalità che di manodopera.

“Se le opere partissero subito, in 5 anni si creerebbero 200.000 posti di lavoro – si legge ancora nell’inchiesta- con un aumento della produzione di oltre 20 miliardi di euro, con un ritorno nelle casse dello Stato di circa 5 miliardi fra imposte dirette, indirette e contributi sociali”. 

Italia aree contaminate inquinamento | Rischi per la salute

Da anni l’Istituto Superiore di Sanità ha lanciato l’allarme sui rischi per la salute dei circa 6 milioni di abitanti che vivono nelle aree dei 45 (su 58) siti più contaminati d’Italia. Problematiche gravi che riguardano anche i più giovani: “Per chi ha meno di 25 anni, è stato registrato un aumento di tumori maligni del 9% rispetto a chi vive in zone non a rischio; inoltre c’è un eccesso di malattie respiratorie per i bambini e i ragazzi con il rischio mortalità più alto del 4-5% rispetto alla popolazione generale, con prospettiva di peggioramento.

Rossella Muroni (Leu) a TPI: “L’Italia è in emergenza climatica e il governo non sta facendo nulla”

Greta Thunberg intervista Antonio Guterres: ecco cosa ha detto al segretario delle Nazioni Unite

Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Bernie Madoff e lo schema Ponzi: muore a 82 anni il più grande truffatore della storia americana
News / L’italiana Alessandra Galloni sarà la prima donna a dirigere l’agenzia Reuters in 170 anni di storia
Economia / I giovani lanciano gli Stati Generazionali: “Diamo voce a chi voce non ha”
News / In difesa dello “stupratore razzista Montanelli” (di Luca Telese)
News / Dillo con una poesia: oggi è la Giornata Mondiale della Poesia e questi versi vi faranno bene all’anima
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI
News / Notizie di oggi: l'agenda quotidiana di TPI