George Clooney e l’accusa di aver fatto sesso con l’ex fidanzata di Jeffrey Epstein

Fango sulla star americana dai tabloid Usa

Di Marco Nepi
Pubblicato il 12 Ago. 2019 alle 12:47 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:07
0
Immagine di copertina

Il nome di George Clooney nello scandalo di Jeffrey Epstein

Spunta anche il nome di uno degli attori più famosi del mondo, George Clooney, nelle carte dello scandalo che ha travolto Jeffrey Epstein, il noto finanziere americano morto suicida in carcere, che era in attesa di un processo accusato di abusi sessuali, sfruttamento della prostituzione femminile e traffico di minori. Nel parlano oggi alcuni tabloid Usa.

La 58enne star del mondo del cinema e dello spettacolo, come raccontato anche dal britannico The Sun, avrebbe avuto un rapporto sessuale con l’ex fidanzata e poi amica di Epstein, Ghislaine Maxwell, accusata di aver facilitato gli abusi del miliardario che si è tolto la vita in cella.

Maxwell, figlia di un ex editore di tabloid inglesi, laureata a Oxford, è stata accusata da tre ragazze di aver favorito gli abusi di Epstein: avrebbe offerto loro un lavoro come assistente personale trasformandole poi in schiave sessuali. E proprio una delle accusatrici, Virginia Giuffre, ha raccontato, come riportato in sue memorie giudiziarie appena rilasciate da un tribunale di New York, che con lei, Maxwell si vantava di aver avuto un rapporto sessuale, un rapporto orale, con Clooney in un bagno durante un party. La rivelazione sarebbe stata fatta dalla donna durante un viaggio nel 2001. Ma non è chiaro quando sarebbe avvenuto l’incontro di Maxwell con l’attore.

Virginia ricordava che Maxwell spesso si vantava dei rapporti con gli amanti. Ed una volta, quando raccontò dell’incontro con Clooney era particolarmente allegra, eccitata per la notizia da dare. Va precisato, come evidenzia ancora The Sun, che non c’è nulla che suggerisca un possibile coinvolgimento dell’attore americano in vicende di sesso con minori o in feste organizzate dal miliardario Epstein o qualsiasi altra azione illecita.

Il manoscritto di Virginia, redatto nel 2011, è apparso in un caso giudiziario di diffamazione che ha coinvolto Maxwell. È stato rilasciato venerdì, insieme a documenti che riguardano anche il principe Andrea d’Inghilterra. I rappresentanti legale di Clooney, che ora sposato è con l’avvocato inglese Amal Clooney, e gli avvocati di Maxwell, finora non hanno commentato.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.