Trani, cane trascinato da una macchina in corsa: il video scioccante indigna i social

Di Beatrice Tomasini
Pubblicato il 20 Giu. 2019 alle 16:21 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 03:16
0

Cane trascinato da auto – L’immagine di un cane trascinato da un auto in corsa sta facendo il giro dei social. La scena raccapricciante si è svolta a Trani sulla ex statale 16 nei pressi di Boccadoro, provincia di Barletta-Andria-Trani, Puglia.

A notare il cane legato con il guinzaglio al portabagagli sono stati due ragazzi che hanno inseguito la vettura, con a bordo due persone, intimando di fermarsi. La foto è finita poi nelle mani del sindaco di Trani, Amedeo Bottaro, che l’ha diffusa sul suo profilo Facebook con la promessa di punire i colpevoli.

Cane trascinato da auto
Credits: Andrea Bottaro Facebook

“Il cane di Barletta legato ieri alla macchina sembrerebbe vivo. E il presunto proprietario invece di chiedere scusa, minaccia la testimone che ha fatto il video, augura la morte e dice che stiamo facendo un casino per nulla. Un signore!”, lo ha dichiara su Facebook Enrico Rizzi, Presidente del Nucleo Operativo Italiano Tutela Animali Onlus.

“Secondo la tesi di questo genio – le parole di Rizzi riportate da “Il Messaggero” – il cane si sarebbe chiuso nel vano posteriore da solo e legato, poi lo sportellone si sarebbe accidentalmente aperto e sarebbe scivolato rimanendo incastrato con lo sportellone che una volta aperto, si sarebbe magicamente richiuso da solo e lasciando quindi il cane incastrato. Il tutto, mentre due persone a bordo (guidatore e passeggero) non si sarebbero mai accorti di nulla”.
Tantissimi i commenti di sdegno di fronte a un’immagine che lascia senza parole: resta ancora da capire se il gesto sia stato volontario o se i proprietari non si siano davvero accorti dell’animale impigliato al portellone posteriore.

Orso polare stremato rovista tra i rifiuti in una discarica della Siberia | VIDEO

Ragno gigante attacca e divora opossum in casa: la foto scioccante fa il giro del mondo

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.