Covid ultime 24h
casi +17.083
deceduti +343
tamponi +335.983
terapie intensive +38

Un attentato terroristico è stato sventato dalla polizia australiana a Melbourne

Sette persone stavano organizzando un attacco multiplo da compiere la notte di Natale

Di TPI
Pubblicato il 23 Dic. 2016 alle 19:04 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 08:35
0
Immagine di copertina

Progettavano un attentato per la notte di Natale a Melbourne, in Australia. Secondo quanto riportato dai media australiani, è stato proprio il capo della polizia, Graham Ashton, a rivelare che sono stati tratti in arresto sette sospetti terroristi che stavano organizzando un attacco multiplo: “Crediamo che l’attacco sarebbe stato realizzato con esplosivi, coltelli e armi da fuoco”.

Dalle sue dichiarazioni è emerso che tra gli obiettivi figuravano luoghi emblematici della città come la stazione, la Piazza della Federazione e la cattedrale di Saint-Paul.

Gli arrestati sono tutti ventenni e nati in Australia, tranne uno che è egiziano. 

Si tratta di persone che si sono radicalizzare ispirandosi alla propaganda dell’Isis”, ha spiegato Ashton aggiungendo che “dalle prove raccolte sarebbe stato un attentato molto pesante”.

Il capo della polizia di Melbourne ha aggiunto che “per tutto il periodo delle feste fino a Capodanno sarà rafforzata la presenza delle forze dell’ordine”. 

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.