Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:16
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Scienza

Nuovi iPhone 2018: la possibile data di presentazione e uscita in Italia

Immagine di copertina

Sempre più forti le voci sul giorno in cui saranno svelati e successivamente resi acquistabili i nuovi smartphone di Apple

L’uscita di nuovi iPhone 2018 dovrebbe corrispondere al giorno 21 settembre prossimo ossia nove giorni dopo l’altrettanto probabile e ufficiosa data di presentazione, il 12 settembre.

Non c’è ancora niente di ufficiale visto che mancano alcuni giorni prima che Apple dirami gli inviti ai giornalisti. Tuttavia, sono tante le prove e le evidenze che portano a pensare e a ipotizzare i giorni in cui Cupertino renderà disponibile i suoi nuovi iPhone 2018.

Solo una volta nel passato iPhone è stato presentato di lunedì ossia la prima volta. Escludendo dunque la data del 10 settembre per questo motivo e dell’11 settembre per rimandi poco piacevoli, rimane il 12 settembre.

Un giorno a metà della settimana che dunque avrebbe tutti i benefici possibili anche per il discorso borsa. Seguendo questo schema e paragonandolo a quello che è successo negli anni precedenti, già due giorni dopo, ovvero il venerdì 14 settembre, dovrebbe essere aperta la prenotazione del dispositivo in tutto il mondo. Italia compresa.

E se arriverebbe così alla voce di corridoio che giunge dalla Germania grazie al sito Macerkopft che ha riportato come data del 21 settembre quella di uscita ufficiale dei nuovi iPhone 2018 negli Apple Store online e offline di tutto il mondo.

Ricordiamo che saranno tre i dispositivi. Uno standard (iPhone 9?) con diagonale 6.1 pollici a cristalli liquidi e notch. Gli altri due saranno l’evoluzione di iPhone X con la seconda generazione e la versione phablet iPhone X Plus con diagonale più grande rispettivamente da 5.8 e 6.5 pollici.

Non resta che attendere le comunicazioni ufficiali che non tarderanno ad arrivare da parte di Apple stessa.

Ti potrebbe interessare
Scienza / Risposta alla lettera di Luigi Godi (Philip Morris Italia): i prodotti a tabacco riscaldato in Italia
Cronaca / Nuovo studio indica il mercato di Wuhan come probabile origine della pandemia
Scienza / Eclissi lunare oggi 19 novembre 2021: la più lunga da 580 anni
Ti potrebbe interessare
Scienza / Risposta alla lettera di Luigi Godi (Philip Morris Italia): i prodotti a tabacco riscaldato in Italia
Cronaca / Nuovo studio indica il mercato di Wuhan come probabile origine della pandemia
Scienza / Eclissi lunare oggi 19 novembre 2021: la più lunga da 580 anni
Scienza / “Uno spunto in più sulle sigarette elettroniche”: la lettera di Luigi Godi (Philip Morris Italia)
Cronaca / Il Nobel per la Chimica va al tedesco Benjamin List e al britannico David MacMillan, “ingegneri” delle molecole
Cronaca / Nobel per la fisica, Parisi dopo la vittoria: “Sul clima agire con urgenza”
Cronaca / L’italiano Giorgio Parisi ha vinto il premio Nobel per la fisica
Scienza / Chi sono David Julius e Ardem Patapoutian, premi Nobel per la Medicina
Ambiente / Coltivare la carne? E’ possibile e lo stanno già facendo
Cronaca / Il premio Nobel per la Medicina va agli americani Julius e Patapoutian per le loro scoperte sui recettori del tatto