Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:42
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Scienza

La Nasa ha bisogno di un “water lunare”: 35mila euro a chi riesce a realizzarlo

Immagine di copertina

Ben 35mila euro per chi riesce a realizzare un “water lunare”. Questa la cifra che la Nasa è disposta a offrire a chi progetterà un gabinetto che gli astronauti potranno usare sia nella loro astronave che sulla superficie della Luna. E, dato che l’agenzia spaziale con tutta probabilità invierà il prossimo uomo sulla Luna entro il 2024, il “contest” è aperto e a ricevere la grossa cifra sarà chi riuscirà a pensare ad un water adatto sia alla microgravità e alla gravità lunare.

Gli astronauti, naturalmente, hanno già modo di usufruire dei servizi igienici durante le loro missioni spaziali presso la Stazione Spaziale Internazionale, ma finora questi water sono progettati solo per la microgravità. La Nasa, dunque, sta pensando ad un dispositivo di nuova generazione. Che sia innanzitutto più piccolo, ma anche più efficiente e, soprattutto, in grado di funzionare sia in microgravità che in gravità lunare.

Leggi anche:

1. La Nasa cerca volontari per una “quarantena” spaziale / 2. Vendiamo le case a 1 euro, dobbiamo rinascere”: il progetto del comune calabrese contro lo spopolamento / 3. WhatsApp, c’è un trucco per chattare con qualcuno senza farti dare il numero

Ti potrebbe interessare
Ambiente / È arrivato l’abbonamento cartaceo del settimanale di The Post Internazionale
Scienza / La nuova immagine del telescopio James Webb: ecco la galassia “Ruota di carro”
Cronaca / Covid, la pandemia è nata dal mercato di Wuhan: lo confermano due nuovi studi
Ti potrebbe interessare
Ambiente / È arrivato l’abbonamento cartaceo del settimanale di The Post Internazionale
Scienza / La nuova immagine del telescopio James Webb: ecco la galassia “Ruota di carro”
Cronaca / Covid, la pandemia è nata dal mercato di Wuhan: lo confermano due nuovi studi
Scienza / Così le nostre abitudini alimentari favoriscono la diffusione di pandemie
Scienza / Spazio, individuato un segnale da una galassia lontana: “batte come un cuore”
Scienza / Stasera la Superluna del cervo, la più grande dell'anno: quando e come vederla
Scienza / La Nasa mostra le immagini scattate dal telescopio Webb che svelano l'alba dell'universo
Scienza / Scoperto il batterio più grande del mondo: è visibile ad occhio nudo e arriva a 2 centimetri
Scienza / Trapiantato un orecchio stampato in 3D con cellule umane: è la prima volta al mondo
Scienza / Digital Health Forum, Annalisa Chirico: “Salute e digitale, un binomio sempre più decisivo”