Covid ultime 24h
casi +17.012
deceduti +141
tamponi +124.686
terapie intensive +76

Il liceale di Monfalcone che ha creato una formula matematica in grado di superare Archimede

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 29 Mag. 2020 alle 17:37 Aggiornato il 29 Mag. 2020 alle 18:30
1k
Immagine di copertina
Instagram

Francesco Bulli è un liceale di Monfalcone che è riuscito a scoprire una formula matematica che permette di risolvere determinati problemi in maniera più veloce rispetto al teorema di Archimede. Il sedicenne ha spiegato al Corriere della Sera la sua intuizione: “Archimede dice che l’area di un segmento di parabola equivale ai 4/3 dell’area del triangolo iscritto a esso, cioè ai 2/3 dell’area del parallelogramma circoscritto, ma per trovarla il procedimento era lunghissimo. Così sono partito dall’unico dato noto che avevo, i coefficienti della parabola e della retta, e ho ottenuto il risultato con una formula algebrica applicabile direttamente a tutti i problemi dello stesso tipo”.

Il liceale, che gioca a calcio nelle giovanili della Triestina e suona il violino con ottimi risultati, ha scoperto una formula matematica sconosciuta e capace di competere con Archimede. La sua professoressa, Caterina Vicentini, l’ha infatti segnalata a due delle più importanti riviste del settore. Al Corriere Michel Roelens, editore di Uitwiskeling – una delle due riviste – ha spiegato: “Per gli allievi più grandi l’area del segmento parabolico è un problema da risolvere con l’uso degli integrali ma Francesco, in terza, ancora non li conosce. La sua è una formula originale. È eccezionale che a scoprirla sia stato un ragazzo così giovane e in maniera spontanea. Al Corriere parla anche l’insegnante che spiega come Francesco domini la materia in modo intuitivo e spiega come all’interno del compito: “Di errori non ce n’erano. Ho verificato io stessa. Dava sempre il risultato corretto. Il primo brivido per la schiena l’ho avuto allora”.

LEGGI ANCHE:

1.Tutte le notizie sulla scuola/2. Bambino di 13 anni si laurea in soli due anni: l’enfant prodige più giovane nella storia dell’università californiana/3. Un bambino sta per laurearsi in ingegneria elettrica a soli 9 anni/ 4. Il bambino prodigio di 9 anni non si laurea più: Laurent Simons abbandona l’università

1k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.