Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 13:25
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Salute

Dopo avere mangiato sushi, gli amputano la mano: “Infezione da pesce crudo”

Immagine di copertina
La mano sinistra che successivamente è stata amputata

L'uomo dopo una cena in un ristorante giapponese ha contratto l'infezione batterica che può colpire chi mangia pesce crudo

Un uomo sudcoreano di 71 anni, dopo una cena in un ristorante giapponese, ha contratto un infezione batterica che in alcuni casi può colpire chi mangia pesce crudo. Dopo aver mangiato del sushi l’uomo lamentava ulcere e alcuni lividi sono comparsi sulla sua mano, gli è stata diagnosticata la vibriosi e gli hanno dovuto amputare la mano.

L’“Infezione batterica da pesce crudo” diagnosticata dopo la cena di sushi ha quindi comportato l’amputazione della mano sinistra.

Il caso è avvenuto a Jeonju, a sud di Seoul, nella Corea del Sud, ma la vicenda è stata resa nota dal New England Journal of Medicine. Il 71enne vittima dell’infezione è rimasto anonimo. sushi infezione

> LEGGI QUI TUTTA LA RICOSTRUZIONE DELLA STORIA 

Secondo quanto riportato nella rivista scientifica, l’uomo dopo avere mangiato il sushi ha notato quasi subito delle vesciche sulla mano. Erano trascorse solo dodici ore della cena al ristorante giapponese quando l’uomo ha iniziato a notare queste stranezze. sushi infezione

La mano successivamente ha iniziato anche a gonfiarsi e a presentare lividi, l’uomo con la febbre alta e con fortissimi dolori si è presentato in ospedale. sushi infezione

I medici che lo hanno assistito hanno rimosso il tessuto infetto e gli hanno prescritto degli antibiotici. Le ulcere non si sono arrestate e la terapia non ha funzionato, la mano sinistra dell’uomo era sempre più gonfia.

Il 71enne è tornato in ospedale qualche giorno dopo: i medici hanno scoperto che si trattava di un infezione batterica provocata dal consumo di pesce crudo, in questo caso sushi.

L’uomo era anche affetto da diabete di tipo 2, oltre che da ipertensione e problemi ai reni. Dopo la cena di sushi ha  contratto la vibriosi e i medici non hanno avuto altra scelta se non quella di amputargli la mano.

Leggi anche: Mangiare sushi può portare all’amputazione di una mano? Parla l’esperto di malattie infettive

Sushi: quattro semplici consigli per riconoscere il pesce fresco

Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Ti potrebbe interessare
Esteri / Usa, crisi al confine con il Messico: più di 10mila migranti sotto a un ponte in Texas
Esteri / Il Parlamento Ue vuole una legge per contrastare i femminicidi: “È violenza di genere”
Esteri / Papa Francesco: “No vax anche tra i cardinali. Uno è ricoverato. Sì alle unioni civili per gli omosessuali”
Esteri / Instagram danneggia la salute mentale delle adolescenti. Facebook lo sa, ma non fa niente
Esteri / “Il burqa non è nella nostra cultura”: la campagna social delle donne afghane contro i talebani
Ambiente / Mattanza di delfini alle isole Faroe per la tradizionale caccia Grindadrap
Esteri / Israele, morto per Covid il leader dei no vax. Anche dall’ospedale incitava i suoi: “Continuate le proteste”
Esteri / “Dopo l’assalto a Capitol Hill i militari tolsero a Trump l’accesso alle armi nucleari”
Esteri / La Corte europea dei diritti dell’uomo: il green pass “non viola i diritti umani”
Esteri / Incendio in Spagna: migliaia di persone in fuga dalle fiamme vicino alla Costa del Sol