Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 19:58
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

“Torino non ti vuole, muori”, lo striscione contro Salvini al Lingotto

Immagine di copertina

Lo striscione contro Salvini al Lingotto

“Torino non ti vuole, muori”. È la scritta apparsa su uno striscione rivolto a Matteo Salvini oggi, venerdì 13 febbraio, sulla pista del Lingotto.

Lo striscione è stato appeso sopra l’ingresso del centro congressi, dove si è svolto l’appuntamento con il leader della Lega in vista delle amministrative del 2021.

Lo stendardo contro Salvini è stato subito rimosso. L’assessore regionale della Lega Fabrizio Ricca ha commentato: “Ecco i democratici di sinistra, minacce di morte contro il leader dell’opposizione. Ma noi non ci spaventiamo”.

Salvini in vista delle Comunali dell’anno prossimo ha detto: “Per Torino 2021 siamo sulla strada giusta. Il prossimo sindaco di Torino- potrebbe anche non avere nessuna tessera in tasca, essere culturalmente di area di centrodestra. Questa città ha bisogno di tornare a correre, a splendere, a lavorare. Vedere centinaia di persone fuori qui a Torino, arrabbiate, perchè non riescono a entrare in sala vuol dire essere sulla strada giusta”.

Leggi anche:

Salvini in caduta libera sui social: i numeri che certificano il “crollo” della Bestia (di Lorenzo Tosa)

Salvini chiede rispetto per i suoi figli, ma dimentica i figli di quelli che lui offende tutti i giorni (di Selvaggia Lucarelli)

L’hashtag #iostoconsalvini non ha salvato Salvini dal processo sulla Gregoretti (di Fabio Salamida)

Ti potrebbe interessare
Politica / Berlusconi vuole un uomo solo alla guida del centrodestra: tre i nomi riservati
Politica / Incontro tra Berlusconi, Salvini e Meloni: “Centrodestra compatto". Ma in Forza Italia scoppia il caso Gelmini
Politica / Aumenti bollette, Draghi annuncia nuovi provvedimenti per tutelare le fasce deboli
Ti potrebbe interessare
Politica / Berlusconi vuole un uomo solo alla guida del centrodestra: tre i nomi riservati
Politica / Incontro tra Berlusconi, Salvini e Meloni: “Centrodestra compatto". Ma in Forza Italia scoppia il caso Gelmini
Politica / Aumenti bollette, Draghi annuncia nuovi provvedimenti per tutelare le fasce deboli
Politica / Grillo difende il reddito di cittadinanza: “Una delle riforme sociali più importanti della storia”
Politica / Bilancio, governo approva documento programmatico: addio a Quota 100, più controlli sul Reddito di cittadinanza
Politica / Camera, il ritorno di Enrico Letta: standing ovation del Pd. “Non chiederemo il voto anticipato”
Politica / Assalto squadrista alla Cgil, Lamoregese: “Respingo accuse di strategia della tensione”
Politica / “Un amore chiamato politica”: il ministro Di Maio annuncia il suo primo libro
Politica / Michetti commenta la sconfitta a Roma con una gaffe: "L'esito del voto è laconico"
Politica / Ballottaggi, Conte: “Ha vinto l’astensione. A Roma, Torino e Trieste opposizione costruttiva del M5s”