Covid ultime 24h
casi +17.455
deceduti +192
tamponi +257.024
terapie intensive +15

Spot di Salvini nel lancio di Porta a Porta durante l’intervallo della partita, il Pd contro Bruno Vespa: “E lo chiamano servizio pubblico”

Nel corso del match di Coppa Italia tra bianconeri e giallorossi è andato in onda un promo del programma giornalistico di Raiuno in cui il leader della Lega spiegava perché votare il Carroccio alle regionali di domenica prossima: "un fatto gravissimo e senza precedenti" secondo gli esponenti del Partito Democratico

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 23 Gen. 2020 alle 07:39 Aggiornato il 23 Gen. 2020 alle 07:53
855
Immagine di copertina

Spot di Salvini nel lancio di Porta a Porta durante l’intervallo della partita, il Pd contro Bruno Vespa

Il Pd si scaglia contro Bruno Vespa, colpevole, secondo i democratici, di aver permesso a Matteo Salvini di lanciare uno spot elettorale nel corso del promo di Porta a Porta, in onda durante l’intervallo della partita Juventus-Roma, in onda su Raiuno.

La vicenda è avvenuta nella serata di mercoledì 22 gennaio.

Al termine del primo tempo del match di Coppa Italia tra Juventus e Roma, su Raiuno sono andati in onda, come di consueto, alcuni spot pubblicitari, incluso il promo della puntata del programma Porta a Porta, in programma subito dopo la partita.

A differenza delle altre volte, però, invece di uno spot neutro di presentazione della puntata, è andato in onda un inserto che vedeva protagonista Matteo Salvini, il quale spiegava perché bisognava votare la Lega alle elezioni regionali in programma domenica 26 in Emilia-Romagna e Calabria.

La scelta di Raiuno di mandare in onda le dichiarazioni di Salvini nel corso di una partita molto seguita in termini di pubblico e share ha mandato su tutte le furie il Partito Democratico che, attraverso le parole del suo segretario Nicola Zingaretti ha dichiarato: “A Salvini consentito dalla Rai un solitario comizio durante l’intervallo della partita Juventus-Roma in piena campagna elettorale per l’Emilia Romagna. Mai così in basso, altro che libertà e autonomia. E lo chiamano servizio pubblico”.

salvini bruno vespa

Gli fa eco Andrea Rossi, deputato del Pd e responsabile della campagna elettorale di Stefano Bonaccini (qui il suo profilo), il candidato governatore del centrosinistra alle regionali dell’Emilia-Romagna.

“Lo spot di Salvini, un lungo sonoro in cui spiega perché votare per la Lega in Emilia-Romagna ed in Calabria andato in onda durante l’intervallo di Juventus-Roma di Coppa Italia come ‘anteprima di Porta a Porta’ è un fatto gravissimo e senza precedenti – ha dichiarato Rossi – Domani mattina (oggi, giovedì 23 gennaio) presenteremo un esposto urgente all’Agcom”.

Leggi anche:

Elezioni Emilia-Romagna, TPI intervista Bonaccini: “Domenica sarà una bella notte, Salvini il 27 torna a casa”

Tutte le notizie sulle elezioni in Emilia-Romagna | Guida al voto

855
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.