Covid ultime 24h
casi +14.078
deceduti +521
tamponi +267.567
terapie intensive -43

Silvio Berlusconi ricoverato d’urgenza a Monaco. Zangrillo: “Ha accusato problemi cardiaci”

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 14 Gen. 2021 alle 14:40 Aggiornato il 14 Gen. 2021 alle 15:19
219
Immagine di copertina

Silvio Berlusconi ricoverato a Monaco per accertamenti

Il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi, è stato ricoverato all’ospedale Cardiocircolatorio di Monaco in seguito a un “problema cardiaco aritmologico”.

Secondo quanto rivelato dall’Ansa, a decidere il ricovero è stato il medico personale dell’ex premier, Alberto Zangrillo, che si è recato d’urgenza a Valbonne, la località vicino a Nizza dove il Cavaliere ha trascorso anche gran parte del lockdown la scorsa primavera.

“Lunedì – ha dichiarato Zangrillo – sono andato d’urgenza dove risiede temporaneamente il presidente, nel Sud della Francia, per un aggravamento” e “ho imposto il ricovero ospedaliero a Monaco perché ho ritenuto prudente non affrontare il trasporto in Italia”.

Prima di Zangrillo, fonti di Forza Italia avevano rassicurato sulle condizioni del Cavaliere, affermando che sarebbe tornato a casa “entro pochi giorni”.

Il 2 settembre scorso, l’ex presidente del Consiglio aveva contratto il Covid e, con l’aggravarsi delle condizioni di salute, era stato costretto al ricovero all’ospedale San Raffaele di Milano.

Il Cavaliere era stato poi dimesso il 14 settembre dichiarando di aver affrontato “la prova più pericolosa della mia vita” e invitando tutti a non sottovalutare la pericolosità del virus. “Anche stavolta l’ho scampata bella” aveva poi scherzato con i giornalisti.

Notizia in aggiornamento

219
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.