Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 22:07
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Scuola, l’annuncio del ministro Azzolina: “Assumeremo 85mila insegnanti”

Immagine di copertina

Scuola, l’annuncio del ministro Azzolina: “Assumeremo 85mila insegnanti”

Nuove opportunità di lavoro per la scuola. Secondo il ministro dell’Istruzione Lucia Azzolina, saranno assunti 85mila nuovi insegnanti a tempo indeterminato. “Me lo ha comunicato il ministro Gualtieri”, ha spiegato Azzolina in diretta tv, a La7, ospite al programma “In Onda”. La scuola è sicuramente uno dei settori maggiormente danneggiati dalla pandemia, motivo per cui è importante ripartire in fretta. Gli insegnanti da assumere si uniranno agli 11mila amministrativi (nella maggioranza bidelli). I concorsi partiranno dai primi di ottobre secondo Azzolina, nel frattempo i docenti saranno assunti in parte con delle graduatorie a esaurimento, in parte anche con le graduatorie dei vecchi concorsi. A questi bisognerà sommare anche gli “assunti Covid”, altri 40mila insegnanti assunti da settembre a luglio ma che, in caso di nuovo lockdown, verranno licenziati senza indennità. Azzolina ha assicurato che la piattaforma per l’iscrizione alle Graduatorie funziona perfettamente e che “entro l’inizio di settembre avremo perfezionato la graduatoria e saremo pronti a mandare i precari in cattedra”.

E intanto si parla del ritorno a scuola, dalle modalità di ingresso e di uscita all’igienizzazione degli spazi. Il Ministero dell’Istruzione ha firmato, con le organizzazioni sindacali, il Protocollo per garantire l’avvio dell’anno scolastico in totale sicurezza, un documento che offre regole alle istituzioni scolastiche. “Un accordo importante – commenta la ministra Azzolina – che contiene le misure da adottare per garantire la tutela della salute di studentesse, studenti e personale, ma anche impegni che guardano al futuro e al miglioramento della scuola come il contrasto delle classi cosiddette ‘pollaio’, una battaglia che porto avanti da tempo e che rappresenta per me una priorità”.

Leggi anche:

1. Quando Piero Angela elogiava in tv i “banchi di Azzolina” | VIDEO / 2. Scuola, Azzolina annuncia: concorso a ottobre. “In un paese civile dovrebbero essere ogni due anni” / 3. In difesa della ministra Azzolina: le polemiche sui banchi non hanno senso

Ti potrebbe interessare
Politica / Paghi uno e prendi tre? Il governo compra tre elicotteri, ma sbaglia i conti
Politica / Il corvo Italia Viva sta già mangiando sul cadavere del Ddl Zan
Politica / L’ennesimo regalo ai signori del casello: così il governo con la scusa del Covid favorisce Benetton & Co.
Ti potrebbe interessare
Politica / Paghi uno e prendi tre? Il governo compra tre elicotteri, ma sbaglia i conti
Politica / Il corvo Italia Viva sta già mangiando sul cadavere del Ddl Zan
Politica / L’ennesimo regalo ai signori del casello: così il governo con la scusa del Covid favorisce Benetton & Co.
Politica / Caso Open, Renzi chiede l’immunità parlamentare: deciderà giunta del Senato
Politica / Caso Regeni, Fico: “Egitto non ha collaborato, grave ferita nei rapporti con l’Italia”
Politica / Berlusconi: “Voto anticipato? Sarebbe da irresponsabili interrompere Governo. A Forza Italia decido io”
Politica / Dini scrocca il Financial Times al Senato? Il quotidiano britannico gli regala l’abbonamento gratis
Politica / Matteo Ricci a TPI: “Sono il primo giallorosso d’Italia”
Politica / L’audio di Salvini scuote il centrodestra: “Da Fratelli d’Italia troppe rotture di coglioni”
Politica / Berlusconi vuole un uomo solo alla guida del centrodestra: tre i nomi riservati