Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:27
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Salvini a TPI: “Le sardine? Pericolo per la sinistra, che ha bisogno di 4 ragazzini per riempire le piazze” | VIDEO

 

Sardine, Salvini a TPI

“Le sardine non sono un pericolo per me, ma per i partiti di sinistra che non radunano nessuno e hanno bisogno di loro”. Lo ha detto Matteo Salvini a TPI a margine di un incontro organizzato a Roma venerdì 22 novembre.

Sul sondaggio trasmesso da Piazza Pulita giovedì 21 novembre, che svela come per gli italiani il principale nemico di Salvini siano proprio le sardine, e non partiti come Pd e M5S, Salvini ha commentato:

“Io non ho nemici, la vita è così bella e così breve che non si può perder tempo ad arrabbiarsi e ad avere nemici, ogni forma di partecipazione è una gioia, sono un gaberiano convinto: libertà è partecipazione” ha affermato.

“Il sondaggio vero è quello sull’Emilia Romagna a due mesi dal voto, e la sensazione è molto buona, aldilà di sardine, pinguini e gattini”.

“Le sardine più che altro sono un pericolo per i partiti di sinistra, che quando vanno in piazza non radunano nessuno e hanno bisogno delle sardine per riempirle”, ha continuato l’ex ministro dell’Interno, che domani, sabato 24 novembre, sarà a Perugia proprio in contemporanea a un’altra manifestazione del movimento nato a Bologna il 14 novembre scorso.

L’ultima volta che Salvini ha incontrato una piazza di “sardine” è stato a Sorrento, dove le “fravaglie” (sardine in dialetto locale) lo hanno accolto con un libro, che lui ha rifiutato.

E afferma che continuerà a fare lo stesso.

“Potro’ scegliere io i libri che voglio leggere?”, dice.

Cosa sta leggendo adesso?

Un libro su Mao.

Leggi anche:
Sondaggi politici elettorali oggi 22 novembre 2019: le sardine il principale nemico di Salvini
Le sardine accolgono Salvini a Sorrento con un libro in dono per lui. La replica del leader della Lega: “I libri me li scelgo da solo”
Migranti, Salvini a TPI: “Non ho mai incontrato al Bija. Da ministro ho lavorato con la guardia costiera libica” | VIDEO
Matteo Salvini a TPI: “Le sardine? Pronto ad ascoltarle. Non vedo l’ora di vincere in Emilia Romagna”
Ti potrebbe interessare
Opinioni / Di Maio, Azzolina, Spadafora e la lezione degli scissionisti che finiscono sempre con lo zerovirgola (di L. Telese)
Ambiente / Emergenza siccità, il governo prepara il Dpcm: tutto il Nord in “zona rossa”. A rischio anche Marche e Lazio
Politica / L’ex europarlamentare del M5S Rondinelli passa con Di Maio: ricoperta di insulti sui social
Ti potrebbe interessare
Opinioni / Di Maio, Azzolina, Spadafora e la lezione degli scissionisti che finiscono sempre con lo zerovirgola (di L. Telese)
Ambiente / Emergenza siccità, il governo prepara il Dpcm: tutto il Nord in “zona rossa”. A rischio anche Marche e Lazio
Politica / L’ex europarlamentare del M5S Rondinelli passa con Di Maio: ricoperta di insulti sui social
Politica / Calenda: "Di Maio? In un paese normale sarebbe stato preso a pernacchie"
Politica / Di Battista: “Mi siederei al tavolo con Conte solo se il M5S esce dal governo prima dell’estate”
Politica / “Sanzione da 100mila euro per chi lascia il M5s”: ora Di Maio rischia di pagare la multa che lui stesso ha voluto
Politica / Varoufakis a TPI: “La sinistra è finita. Ma il capitalismo anche”
Politica / Scissione M5S, Conte: “Sostegno a Draghi non è in discussione. Non mi dimetto”
Politica / Scissione M5s, Bersani: “Vedo gente che festeggia ma è il sistema che sta ballando sul Titanic”
Politica / "Basta con il mercato della vacche": quando Di Maio si scagliava contro i "voltagabbana"