Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:10
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Salvini rilancia l’idea del ponte sullo Stretto di Messina: “Collegare la Sicilia alla terraferma”

Immagine di copertina
Matteo Salvini, leader della Lega. Credit: Alberto PIZZOLI / AFP

Il leader della Lega ne ha parlato a Taormina

Matteo Salvini rilancia il progetto del ponte sullo Stretto di Messina. Il vicepremier leghista, ormai impegnato in campagna elettorale dopo aver aperto la crisi di governo, ne ha velatamente parlato oggi, domenica 11 agosto, durante il suo tour in Sicilia.

“Oggi, venendo in Sicilia, ho preso il traghetto e ho parlato con i lavoratori dei traghetti e con i passeggeri. Diciamo che nel futuro bisogna collegare la Sicilia con la terraferma molto più velocemente”, ha dichiarato Salvini appena arrivato a Taormina, in provincia di Messina. “Non faccio l’architetto, ma sicuramente oggi la situazione non funziona, questo mi sembra evidente”, ha aggiunto Salvini.

Quello del ponte sullo Stretto di Messina è un progetto di cui in Italia si discute almeno dagli anni Cinquanta. In oltre mezzo secolo, decine di governi si sono susseguiti ma non ci si è mai nemmeno avvicinati alla realizzazione dell’opera, che consentirebbe di collegare la Calabria con la Sicilia attraversando tre chilometri di mare.

Nel 1969 ci fu un concorso internazionale di idee per vagliare la fattibilità del piano che non portò tuttavia a nulla di concreto. Dopo anni di rimpalli burocratici, nel 1981 fu costituita la società concessionaria Stretto di Messina SpA, partecipata al 100 per cento da enti pubblici. Quasi quarant’anni dopo, la società è ancora operativa ma del ponte non si vede nemmeno il progetto.

Agli inizi degli anni Duemila fu Silvio Berlusconi, allora presidente del Consiglio, a rilanciare la volontà di procedere con il ponte, ma anche in quel caso non si passò mai dalle parole ai fatti. Ora si vedrà se Salvini, per conquistare anche gli elettori del Sud, farà del ponte sullo Stretto un suo cavallo di battaglia.

Cosa c’è da sapere sul ponte sullo stretto di Messina
Matteo Selfini: così il leader leghista dà una lezione di politica a tutti (di G. Gambino)
Ti potrebbe interessare
Opinioni / Il PD è davvero pronto a un bagno di sangue in nome di Giuseppe Conte? (di S. Mentana)
Politica / Calenda pronto a sfidare Conte nel collegio di Roma 1: “I 5 Stelle hanno devastato la Capitale”
Politica / Renzi: “Se il Pd candida Conte a Roma lo farà senza di noi. È un seggio parlamentare, non un banco a rotelle”
Ti potrebbe interessare
Opinioni / Il PD è davvero pronto a un bagno di sangue in nome di Giuseppe Conte? (di S. Mentana)
Politica / Calenda pronto a sfidare Conte nel collegio di Roma 1: “I 5 Stelle hanno devastato la Capitale”
Politica / Renzi: “Se il Pd candida Conte a Roma lo farà senza di noi. È un seggio parlamentare, non un banco a rotelle”
Politica / Monti: “Gli italiani? Hanno uno scarso livello di preparazione. Mia frase sull’informazione e il Covid infelice”
Politica / Quirinale, stop di Forza Italia a Draghi: “Se va al Colle si vota”. Ipotesi Cartabia prima donna premier
Politica / Draghi e i giovani: dialoghi sul futuro
Politica / Renzi perde pezzi: il senatore Grimani lascia Italia Viva per il gruppo Misto
Politica / Il Viminale spende in calendari e zodiaco
Politica / Filarmonica internazionale Casellati: la mamma premia, il figlio dirige
Cronaca / Vaccino obbligatorio per tutti i lavoratori, l’ipotesi al vaglio del governo Draghi