Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 09:07
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Salvini: “Conte andrebbe arrestato, il governo ha sulla coscienza i morti della Lombardia e gli affamati nel resto d’Italia”

Matteo Salvini: “Conte andrebbe arrestato, il governo ha sulla coscienza i morti della Lombardia” | VIDEO

“Conte andrebbe arrestato, il governo ha sulla coscienza i morti della Lombardia e gli affamati nel resto d’Italia”: è quanto dichiarato dal leader della Matte Salvini durante una conferenza stampa a Forte dei Marmi. In tour in Toscana in vista delle elezioni Regionali che si terranno a settembre, l’ex ministro dell’Interno ha attaccato duramente il premier e tutto l’esecutivo alla luce anche degli avvisi di garanzia emessi dal tribunale di Roma nei confronti del presidente del Consiglio Giuseppe Conte e dei ministri Alfonso Bonafede, Luigi Di Maio, Roberto Gualtieri, Lorenzo Guerini, Luciana Lamorgese e Roberto Speranza, in seguito a denunce in relazione all’emergenza Coronavirus.

“Ho letto che i pm di Roma hanno aperto un fascicolo a carico di Conte e mezzo governo per l’epidemia. È chiaro che il tempo poi dirà chi non ha chiuso dove doveva. Questi hanno sulla coscienza i morti in Lombardia e gli affamati nel resto d’Italia perché non hanno chiuso la Lombardia quando dovevano e hanno chiuso il resto d’Italia quando non dovevano” ha dichiarato il leader del Carroccio, il quale poi successivamente è tornato sull’argomento affermando che lo scandalo bonus Inps è trapelato solamente ora per “nascondere i problemi veri e non finti di Conte che, se fossero confermati i verbali del Comitato Tecnico Scientifico, dovrebbe essere arrestato. Quello non è un bonus, quello è un crimine”.

Salvini è tornato anche a parlare dell’epidemia di Coronavirus affermando che la “stragrande maggioranza del popolo italiano è indignato e arrabbiato per questa privazione della libertà” aggiungendo che “non è possibile che ci sia qualcuno per cui il nemico pubblico è il ragazzo che va in spiaggia, a far l’aperitivo o in discoteca. Il problema in questo momento sono gli sbarchi. L’unico problema legato al virus non sono i ragazzi che ballano, ma quelli che sbarcano”.

Leggi anche: 1. Salvini: “Italiani in ostaggio e mascherinati mentre i migranti sputazzano e infettano” | VIDEO / 2. Salvini, polemica per la scritta sulla mascherina “Memento audere semper” / 3. Salvini fa i selfie con la mascherina al collo poi la regala a un fan

Ti potrebbe interessare
Politica / Processo Ruby Ter, Berlusconi: “Accanimento giudiziario e politico, vogliono fermarmi”
Politica / Ciriaco De Mita: le cause della morte dell’ex premier e segretario della Dc
Politica / È morto Ciriaco De Mita: l’ex premier e segretario della Dc aveva 94 anni
Ti potrebbe interessare
Politica / Processo Ruby Ter, Berlusconi: “Accanimento giudiziario e politico, vogliono fermarmi”
Politica / Ciriaco De Mita: le cause della morte dell’ex premier e segretario della Dc
Politica / È morto Ciriaco De Mita: l’ex premier e segretario della Dc aveva 94 anni
Politica / Processo Ruby ter: il pm di Milano chiede di condannare a 6 anni Silvio Berlusconi
Economia / Soros scrive a Draghi: “Tasse sul gas russo per punire Putin”
Politica / “Chi fa politica mette in conto la prigione”: le lettere dal carcere del giovane Berlinguer
Politica / Il discorso del 1969 che consacrò la leadership di Enrico Berlinguer
Politica / Dalla strada sbarrata per il Quirinale all’irrilevanza sulla crisi Ucraina: Draghi ha perso il whatever it takes
Politica / Copisteria Montecitorio: salasso a sei zeri in atti parlamentari
Politica / Scontro tra Salvini e Gelmini sulle critiche a Berlusconi