Covid ultime 24h
casi +29.003
deceduti +822
tamponi +232.711
terapie intensive -2

Discorso di Conte in Senato, Salvini bacia il crocifisso dopo il rimprovero del premier | VIDEO

La scena del vicepremier che bacia il crocifisso di nascosto è virale

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 20 Ago. 2019 alle 20:56 Aggiornato il 21 Ago. 2019 alle 01:51
0

Salvini bacia il crocifisso mentre Conte lo rimprovera per averlo usato

Oggi Giuseppe Conte ha incontrato i senatori della diciottesima legislatura per annunciare la volontà di presentare le dimissioni dalla carica di premier in seguito alla crisi di governo aperta dal ministro dell’Interno Matteo Salvini, il quale durante l’intervento bacia il crocifisso.

In un lungo discorso pronunciato in Senato, Conte ha duramente attaccato l’operato poco collaborative del leader del Carroccio e il comportamento egoista e populista adottato durante i 14 mesi di governo giallo verde.

Tra i vari passaggi, il premier dimissionario ha anche attaccato l’atteggiamento di Matteo Salvini nei confronti delle religione e dell’uso inflazionato di simboli.

“Questa verità non te l’ho mai riferita: chi ha compiti di responsabilità dovrebbe evitare di accostare agli slogan politici i simboli religiosi”, ha detto Conte rivolgendosi a Salvini.

“Questi comportamenti non hanno nulla a che vedere con il principio di libertà di coscienza religiosa, sono episodi di incoscienza religiosa che offendono il sentimento dei credenti e oscurano il principio di laicità dello stato moderno. Amici del Movimento Cinque Stelle, mi rivolgo alla Lega perché ha preso l’iniziativa di interrompere il governo, ma invito anche voi a riflettere sulle responsabilità di governo. Bisogna evitare di farsi trasportare dai sondaggi”, ha detto Conte.

Ma proprio mentre pronunciava queste parole, di soppiato, Matteo Salvini ha baciato il famigerato rosario che porta sempre con se e che ha mostrato e invocato in diversi momenti della sua esperienza di governo, soprattutto durante i mesi di campagna elettorale a ridosso delle elezioni europee di maggio 2019.

Salvini ha spesso invocato “l’immacolato cuore di Maria” nei suoi comizi pre elettorali, ed è il cuore di Maria che ha ringraziato subito dopo aver appreso il risultato a lui favorevole delle elezioni per il Parlamento europeo, a cui il suo partito ha ottenuto il 34 per cento dei consensi da parte degli italiani.

Anche nel discorso pronunciato subito dopo quello di Giuseppe Conte in Senato martedì 20 agosto Salvini ha detto che le sue invocazioni sono sempre rivolte a proteggere gli italiani, e non solo se stesso.

Intanto il video di Salvini che bacia il crocifisso mentre Conte lo critica per averlo utilizzato più volte per fini politici è diventato virale.

salvini bacia crocifisso conte

Il discorso di Conte in Senato di oggi 20 agosto: testo integrale

Ci hanno preso in giro 14 mesi. Bentornati al 5 marzo 2018

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.