Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 19:11
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Rimpasto Lombardia, Salvini: “In giunta chi ha avuto incarichi di governo”

Immagine di copertina
Credit: Ansa foto

Il rimpasto, ormai sempre più vicino, in Regione Lombardia per sostituire uno o più assessori, vedrà arrivare “qualcuno che ha ricoperto incarichi di governo nei mesi scorsi”. Lo ha detto il leader della Lega Matteo Salvini, prima della visita all’ospedale in Fiera Milano. “Entro qualche ora o al massimo tra qualche giorno, avrete una squadra di eccellenza in Lombardia – ha detto – . Si va verso una Lombardia che corre”. Quanto agli ipotetici nomi che stanno circolando, quello di Letizia Moratti o del medico Gian Vincenzo Zuccotti, Salvini non si sbilancia: “Non do giudizi sui singoli, mi interessa la squadra. Anche come Lega – ribadisce – porteremo in Regione Lombardia qualcuno che ha ricoperto incarichi di governo nei mesi scorsi, perché per noi se la Lombardia corre, corre tutta Italia. Punteremo tantissimo sul rilancio della Regione”.

Salvini non intende fare nomi dei possibili futuri assessori della giunta Fontana. E a chi chiedeva un commento su un eventuale ingresso di un tecnico come Zuccotti al posto dell’assessore al Welfare, Giulio Gallera, ha replicato: “Zuccotti è un bravissimo medico, primario del Buzzi e preside di medicina della Statale. È una eccellenza lombarda, è utilissimo per quello che sta facendo”. “Noi stiamo lavorando” ha ribadito “non do giudizi sui nomi, però stiamo lavorando per avere entro la settimana una Lombardia che corre, che cura, che investe. Mi fermerò tutti i giorni necessari, la Lombardia è il motore dell’Europa. Cerchiamo di fare le scelte migliori nei tempi più brevi possibili senza dibattiti e teatrini romani che in questo periodo sono stucchevoli”.

Leggi anche: 1. Lombardia, mandare via Gallera non basta: deve cambiare l’intero modello / 2. Vaccini a rilento in Lombardia, Fondazione Einaudi a TPI: “Situazione incredibile, intervenga il Governo” / 3. Lombardia, rimpasto a metà gennaio: “Gallera fuori”

Ti potrebbe interessare
Politica / Monti: “Gli italiani? Hanno uno scarso livello di preparazione. Mia frase sull’informazione e il Covid infelice”
Politica / Quirinale, stop di Forza Italia a Draghi: “Se va al Colle si vota”. Ipotesi Cartabia prima donna premier
Politica / Draghi e i giovani: dialoghi sul futuro
Ti potrebbe interessare
Politica / Monti: “Gli italiani? Hanno uno scarso livello di preparazione. Mia frase sull’informazione e il Covid infelice”
Politica / Quirinale, stop di Forza Italia a Draghi: “Se va al Colle si vota”. Ipotesi Cartabia prima donna premier
Politica / Draghi e i giovani: dialoghi sul futuro
Politica / Renzi perde pezzi: il senatore Grimani lascia Italia Viva per il gruppo Misto
Politica / Il Viminale spende in calendari e zodiaco
Politica / Filarmonica internazionale Casellati: la mamma premia, il figlio dirige
Cronaca / Vaccino obbligatorio per tutti i lavoratori, l’ipotesi al vaglio del governo Draghi
Politica / Draghi sui migranti: “Arrivi 6 volte superiori al 2019, l’Italia non può fare da sola”
Politica / La rete di potere dell’avvocato renziano Alberto Bianchi della Fondazione Open
Politica / Non solo Renzi: così Mr. Astrazeneca cercava sponde anche nel M5S