Covid ultime 24h
casi +13.331
deceduti +488
tamponi +286.331
terapie intensive -4

Formigli: “I fan di Renzi pubblicano le foto di casa mia sui social, è squadrismo”. L’ex premier: “Post inaccettabili”

Dopo l'intervista di Renzi a Piazza Pulita alcuni profili riconducibili a Italia Viva hanno pubblicato immagini dell'abitazione privata di Formigli

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 9 Dic. 2019 alle 20:12 Aggiornato il 9 Dic. 2019 alle 20:27
53
Immagine di copertina

Scontro Renzi Formigli dopo Piazza Pulita

Giovedì 5 dicembre Matteo Renzi è stato ospite del programma di Corrado Formigli, Piazza Pulita, e protagonista di un’intervista molto serrata. Il conduttore tv ha interrogato il leader di Italia Viva  sulle ultime vicende politiche e giudiziarie che lo riguardano, tra cui quelle relative alla sua casa, comprata grazie a un prestito di 700mila euro da parte di un finanziatore della fondazione Open, di cui sono circolate anche alcune foto sul web.

Dopo la puntata i fan di Italia Viva hanno pubblicato sui social le foto e l’indirizzo della casa del giornalista di La7.

Lo si apprende dallo stesso Renzi, il quale ha denunciato la vicenda sulla sua pagina Facebook, prendendo le difese di Formigli ma approfittando anche per rilanciare la polemica sul modo in cui gli inquirenti hanno condotto le indagini sulla fondazione Open.

“Dopo Piazza Pulita di giovedì sono apparse sui social notizie su Corrado Formigli e sulla sua abitazione privata. Con dettagli, commenti, critiche. Formigli stesso mi ha scritto stanotte per “sensibilizzare” su quella che lui definisce “una porcheria”: la sua casa “messa in mostra con foto, indirizzo e dettagli”, scrive Renzi sul social.

“Sono d’accordo con lui. È davvero “una porcheria” e invito tutti quelli che hanno voglia di ascoltarmi a non rilanciare messaggi sulle case private di un personaggio pubblico”.

“Certo: rimane il fatto che le porcherie sono sempre tali. Sia quando si fanno ai giornalisti, sia quando si fanno ai politici. Le foto della mia casa, fatte entrando in una strada privata e violando il domicilio, la pubblicazione dei miei conti correnti, la fuga di notizie su cui nessuno indaga costituiscono per me fatti altrettanto gravi”, aggiunge l’ex sindaco di Firenze.

“Ma anche se su questo non ho avuto solidarietà da Formigli o da altri penso che noi dobbiamo essere fieri della nostra serietà”.

“Pubblicare materiale sulla casa privata di un giornalista o di un politico è, davvero, “una porcheria”. Vi prego di non farlo. E di rispettare la privacy delle persone. Noi siamo diversi dagli altri, noi”, conclude l’ex premier.

La replica di Formigli a Renzi

Formigli non ha apprezzato il post di Renzi, sia perché il leader di Italia Viva ha reso pubblica la vicenda senza il consenso del giornalista e sia perché, secondo Formigli, il post è solo un modo di fare battaglia politica.

“Il mio invito è fare pulizia di queste pagine: indicare l’abitazione di un giornalista da parte di sostenitori di un partito politico è qualcosa che ha a che fare con lo squadrismo”, ha dichiarato il giornalista all’agenzia Adnkronos, e aggiunge: Ho scritto a Renzi quello che era successo, segnalandogli e mandandogli anche i link delle pagine dove c’era la foto della mia casa, per invitarlo a controllare le pagine del suo partito: mi sembrava un fatto grave quello che era successo”.

“Un messaggio inviato privatamente su whatsapp a Renzi, dopo il quale mi sono ritrovato la questione della mia casa pubblicata da lui senza il mio consenso”, continua Formigli, aggiungendo che il leader di Italia viva l’ha fatto per “continuare la sua battaglia politica”.

Leggi anche:

“Incontro segreto tra Salvini e Renzi a casa di Verdini”: i due smentiscono

Hong Kong, TPI intervista Joshua Wong: l’anteprima a PiazzaPulita. Ospite il direttore Giulio Gambino

53
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.