Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 18:23
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Il curioso endorsement dell’ex portavoce di Renzi a Calenda: “Se gli tolgono Twitter può essere un buon sindaco di Roma”

Immagine di copertina
Carlo Calenda e Matteo Renzi: Credit: ANSA/FLAVIO LO SCALZO

Con un piccolo colpo di scena Italia Viva entra nel dibattito sulla possibile “nomination” di Carlo Calenda a sindaco di Roma. O forse no, ma ad alcuni così potrebbe essere sembrato visto il tweet irrituale dell’ex portavoce di Matteo Renzi, il vulcanico Marco Agnoletti. Che sulla eventuale candidatura dell’ex ministro scrive: “Toglietegli Twitter ma candidatelo”.

Oggi Agnoletti non è più ufficialmente portavoce di Renzi – sebbene a più riprese lo sia stato – ma “semplicemente un suo amico” a cui dà una mano, e con Italia Viva non ha nulla a che fare. Su Calenda aggiunge ancora: “Personalmente Carlo Calenda mi sembra una persona parecchio egocentrica, arrogante, talvolta maleducata. Non sa cosa sia l’umiltà ma non gli mancano competenza e qualità. Se gli tolgono le password di Twitter secondo me può essere un buon sindaco di Roma”. Quale sarà la posizione del suo amico Renzi su Calenda sindaco di Roma?

 

Leggi anche: 1. Quegli strani calendiani che proprio non capisco (di Chiara Geloni); // 2. Renzi a TPI: “Con Calenda mai litigato, la nostra è divisione politica”; // 3. Calenda vuole candidarsi a sindaco di Roma
TUTTE LE NOTIZIE SULLE ELEZIONI COMUNALI DI ROMA
Ti potrebbe interessare
Politica / Elly Schlein scioglie la riserva e si candida alla segreteria del Pd: “Diseguaglianze, clima e precarietà siano le priorità”
Politica / Obbligo di Pos sopra i 60 euro, Meloni: “Per i piccoli importi incide tantissimo sui commercianti”
Politica / Meloni all’Ue sui migranti: “L’Italia da sola non può gestire il flusso. Si devono ‘europeizzare’ i rimpatri”
Ti potrebbe interessare
Politica / Elly Schlein scioglie la riserva e si candida alla segreteria del Pd: “Diseguaglianze, clima e precarietà siano le priorità”
Politica / Obbligo di Pos sopra i 60 euro, Meloni: “Per i piccoli importi incide tantissimo sui commercianti”
Politica / Meloni all’Ue sui migranti: “L’Italia da sola non può gestire il flusso. Si devono ‘europeizzare’ i rimpatri”
Politica / Bossi al primo raduno di Comitato Nord: “La Lega non può esistere senza identità forte, vogliamo rinnovarla”
Politica / Meloni: “Meraki è la nostra parola d’ordine”. Ecco cosa significa | VIDEO
Politica / Salvini: "Chi paga il caffè con la carta è solo un rompipalle"
Politica / Inchiesta Open, Renzi chiede a Nordio un’indagine sui pm di Firenze. Il ministro: “Rigoroso accertamento”
Politica / Armi all’Ucraina, il governo si prepara a prorogare le forniture fino a fine 2023: confermata la linea Draghi
Cronaca / Caso Soumahoro, finita l’ispezione alla cooperativa Karibu. Il ministro Urso: ”Sarà messa in liquidazione”
Politica / Decreto anti rave, il governo riscrive la norma: escluse le manifestazioni