Covid ultime 24h
casi +8.824
deceduti +377
tamponi +158.674
terapie intensive +41

Gallera sui social: “Grazie per l’affetto ricevuto, durante il Covid ho rappresentato una speranza”

Di Niccolò Di Francesco
Pubblicato il 11 Gen. 2021 alle 14:42
340
Immagine di copertina

Regione Lombardia, Gallera sui social: “Ho rappresentato una speranza”

“Guardo all’orizzonte con stanchezza ma anche con la consapevolezza di aver rappresentato una speranza”: lo ha scritto sui social Giulio Gallera dopo il rimpasto in Regione Lombardia che lo ha visto escluso dalla nuova giunta guidata dal governatore Attilio Fontana.

Parole, quelle di Gallera, che non sono passate inosservate sul web e che hanno scatenato la reazione di numerosi utenti, i quali hanno ricordato non solo le tante gaffe dell’ex assessore al Welfare lombardo, ma anche i diversi errori commessi dalla Regione nel corso della pandemia di Covid.

regione lombardia gallera speranza

“Grazie, grazie, grazie – scrive Gallera nel post – Mi avete letteralmente travolto con oltre 12.000 like e 3.000 messaggi di apprezzamento e vicinanza sui miei canali social (instagram e facebook).

“Sapere che migliaia di lombardi hanno compreso ed apprezzato il mio lavoro in questo lungo periodo mi ha commosso profondamente. Io ho gestito questa situazione pazzesca al meglio delle mie capacità e mi commuove riscontrare che i miei concittadini abbiano riconosciuto lo straordinario sforzo compiuto”.

“Guardo all’orizzonte con stanchezza ma anche con la consapevolezza di aver rappresentato una speranza – conclude l’ex assessore – E in questo momento non posso che ripetere avanti sempre a testa alta”.

Leggi anche: 1. Gallera fatto fuori: la Lega si prende la Lombardia ma per la Sanità non cambia nulla / 2. La triste fine di Giulio Gallera, l’assessore del fallimento lombardo / 3. Lombardia, Gallera: “Nessun rimpianto, Covid esperienza estenuante”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

340
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.