Covid ultime 24h
casi +15.199
deceduti +127
tamponi +177.848
terapie intensive +56

Porta a Porta: il duello “senza regole” tra Salvini e Renzi, nella puntata di martedì 15 ottobre 2019

Di Laura Melissari
Pubblicato il 15 Ott. 2019 alle 11:10 Aggiornato il 15 Ott. 2019 alle 12:19
775
Immagine di copertina

Porta a Porta: il duello “senza regole” tra Salvini e Renzi, nella puntata di martedì 15 ottobre 2019

È arrivato il gran giorno del duello tra Salvini e Renzi a Porta a Porta, su Rai 1. Nella puntata di stasera, 15 ottobre 2019, i due leader si scontrano in tv. Matteo contro Matteo, in uno scontro aperto, senza particolari regole da seguire. L’appuntamento è alle 18 per registrare la trasmissione che poi andrà in onda alle 22.50, al termine della partita di qualificazione agli Europei 2020, Liechtenstein-Italia. Il duello durerà in tutto 75 minuti.

Il leader della Lega e quello di Italia Viva sono entrambi impegnati in una settimana decisiva: la Leopolda renziana a Firenze e la manifestazione contro il governo a Roma per Salvini.

Il dibattito Renzi- Salvini – Per i primi 40 minuti l’incontro tv sarà moderato da Bruno Vespa, con temi liberi e nessun limite di tempo nelle risposte. Nella seconda fase della trasmissione intervengono anche il direttore della Stampa Maurizio Molinari e quello di Quotidiano Nazionale, Michele Brambilla.

“Da Renzi mi aspetto di tutto. È uno che tifa Fiorentina ma per convenienza sarebbe disposto a tifare Juve per poi passare al Napoli, al Milan, all’Inter. Io sono sempre aperto al confronto. Certo preferirei confrontarmi con Di Maio o la Fornero che inseguo da anni per un dialogo civile, pacato e democratico. Dovrò accontentarmi di Renzi”, ha detto Salvini al Foglio.

“Io a Palazzo Chigi ci arriverò dalla porta principale, cioè dalle elezioni. Continuano a rinfacciarmi di aver detto ‘pieni poteri’: un’espressione forse equivoca ma sarei l’unico dittatore che chiede di dare la parola agli italiani. Renzi invece ha paura delle urne perché il suo partito è dato fra il tre e il cinque per cento. Una cosa gliela invidio: lui ha la capacità, di cui io sono sprovvisto, di cambiare idea ogni quarto d’ora”, ha proseguito il leader leghista.

“Alle 22.50 su Rai 1 andrà in onda il confronto con Matteo Salvini moderato da Bruno Vespa. Giusto per gli aficionados. E per tutti quelli che continuano a pensare che i due Matteo siano la stessa cosa”, ha scritto Matteo Renzi, nella sua e-news.

Renzi vs Salvini a Porta a Porta – L’idea del duello tv tra i due “Mattei” era arrivata da Renzi, che aveva invitato Salvini a confrontarsi con lui, proprio durante una puntata di Porta a Porta.

Il duello tra Matteo Salvini e Matteo Renzi arriva a distanza di anni dallo storico confronto tra Romano Prodi e Silvio Berlusconi, moderato da Clemente Mimun, il 14 marzo 2006.

Salvini commenta l’addio di Renzi al Pd: “Che pena”

Renzi: “Salvini sembrava invincibile ma lo abbiamo mandato a casa, mi aspetterei un grazie”

775
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.