Me
HomePolitica

Morte di Piero Terracina, Salvini: “Importante tramandare la memoria”

Di Enrico Mingori
Pubblicato il 8 Dic. 2019 alle 14:54
Immagine di copertina
Piero Terracina è morto all'età di 91 anni

Anche il leader della Lega, Matteo Salvini, ha commentato la morte di Piero Terracina, il sopravvissuto ad Auschwitz scomparso a Roma oggi, domenica 8 dicembre, all’età di 91 anni.

“Un pensiero a Pietro Terracina”, scrive Salvini sui suoi canali social. “È importante tramandare la memoria e il sacrificio di chi sopravvisse ai lager, perché questi orrori non si ripetano mai più”.

Il leader della Lega sottolinea poi la posizione filo-Israele del suo partito: “Pronte le mozioni della Lega, in Parlamento a Roma e a Bruxelles, per condannare ogni forma di antisemitismo e di odio contro Israele”, scrive Salvini. “All’Europa chiederemo inoltre di evitare ogni sanzione economica e boicottaggio nei confronti dei prodotti provenienti da Israele”.

Leggi anche:

Liliana Segre dopo la morte di Piero Terracina: “Ora mi sento ancora più vecchia e sola”

È morto Piero Terracina, tra gli ultimi superstiti di Aushwitz: ecco chi era

Il figlio di Liliana Segre a TPI: “Indegno che mia madre sia finita sotto scorta solo perché testimonia gli orrori di Auschwitz”

Viviamo nella società dell’odio. Ma Liliana Segre ci insegna ancora ad amare (di F. Loiacono)