Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 08:47
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Il marito di Casellati inseguito dal Fisco per 145mila euro di Ici non pagata: la storia sul settimanale di TPI

Immagine di copertina

Sul primo numero del settimanale The Post Internazionale-TPI, in edicola dal 17 settembre, l’ultimo caso che imbarazza la presidente del Senato: il Comune di Adria contesta a suo marito di non aver pagato 145mila euro di imposte su terreni di sua proprietà. Il 4 novembre il verdetto in Cassazione

Non bastavano le polemiche per i voli di Stato, per gli “aiutini” ai figli, per il vitalizio da senatrice ottenuto anche per gli anni in cui era al Consiglio Superiore della Magistratura. Adesso Maria Elisabetta Alberti Casellati, presidente del Senato, ha un problema anche dentro casa. Suo marito, l’avvocato Giambattista Casellati, è coinvolto in un contenzioso tributario con il Comune di Adria, in provincia di Rovigo: l’Amministrazione gli contesta di non aver pagato complessivamente 145mila euro di Ici (comprese sanzioni e interessi) fra il 2005 e il 2012. Davanti alla giustizia tributaria pendono, in particolare, due procedimenti separati: sul primo di questi la Cassazione emetterà sentenza definitiva il 4 novembre 2021. La storia è raccontata sul primo numero del settimanale The Post Internazionale-TPI, in edicola dal 17 settembre.

Una vicenda che mette in imbarazzo la presidente del Senato, seconda carica dello Stato che ambisce a diventare la prima donna presidente della Repubblica. E di cui nessuno parla volentieri, ad Adria così come a Roma.  Il marito di Alberti Casellati è un importante avvocato di Padova e discende da una famiglia nobile tra le più importanti della provincia di Rovigo. Lo scontro legale riguarda dei terreni di sua proprietà ad Adria, sui quali l’avvocato pretende di autoapplicarsi uno sconto sulla tassa di proprietà pari a 65mila euro, più altri 80mila fra sanzioni e interessi.

Per leggere la storia completa sul settimanale The Post Internazionale-TPI clicca qui.

Ti potrebbe interessare
Politica / Dini scrocca il Financial Times al Senato? Il quotidiano britannico gli regala l’abbonamento gratis
Politica / Matteo Ricci a TPI: “Sono il primo giallorosso d’Italia”
Politica / L’audio di Salvini scuote il centrodestra: “Da Fratelli d’Italia troppe rotture di coglioni”
Ti potrebbe interessare
Politica / Dini scrocca il Financial Times al Senato? Il quotidiano britannico gli regala l’abbonamento gratis
Politica / Matteo Ricci a TPI: “Sono il primo giallorosso d’Italia”
Politica / L’audio di Salvini scuote il centrodestra: “Da Fratelli d’Italia troppe rotture di coglioni”
Politica / Berlusconi vuole un uomo solo alla guida del centrodestra: tre i nomi riservati
Politica / Incontro tra Berlusconi, Salvini e Meloni: “Centrodestra compatto". Ma in Forza Italia scoppia il caso Gelmini
Politica / Aumenti bollette, Draghi annuncia nuovi provvedimenti per tutelare le fasce deboli
Politica / Grillo difende il reddito di cittadinanza: “Una delle riforme sociali più importanti della storia”
Politica / Bilancio, governo approva documento programmatico: addio a Quota 100, più controlli sul Reddito di cittadinanza
Politica / Camera, il ritorno di Enrico Letta: standing ovation del Pd. “Non chiederemo il voto anticipato”
Politica / Assalto squadrista alla Cgil, Lamoregese: “Respingo accuse di strategia della tensione”