Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 06:13
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Manifestazione Sardine a Parma streaming live: dove vedere il flash mob

Immagine di copertina

Manifestazione Sardine a Parma streaming live: dove vedere il flash mob

SARDINE PARMA STREAMING TV – Questa sera, lunedì 25 novembre 2019, alle ore 19 in piazza Duomo a Parma va in scena una nuova manifestazione del movimento delle Sardine, un flash mob per gridare “Parma non si Lega”. Dopo Bologna, Modena, Reggio Emilia e Rimini, i manifestanti hanno quindi deciso di “invadere” pacificamente un’altra città emiliana per un altro flash mob contro la Lega e il suo leader Matteo Salvini.

LA DIRETTA STREAMING DELLA MANIFESTAZIONE

L’evento di Facebook, promosso da tre giovani studenti di Parma, sta raccogliendo tantissime adesioni. Vorreste essere lì, in piazza, ma per questioni di tempo o di distanza non avete modo? Volete seguire in live streaming la manifestazione delle Sardine? Ci pensa TPI. In questo articolo e sulla nostra pagina Facebook troverete la diretta live della manifestazione delle sardine in Piazza Duomo a Parma dove saremo presenti con le nostre telecamere.

LA DIRETTA STREAMING DELLA MANIFESTAZIONE DELLE SARDINE A PARMA

SARDINE A PARMA: DOVE E QUANDO

Sardine a Parma, gli organizzatori del flash mob

Ad ideare ed organizzare la manifestazione delle Sardine di oggi a Parma sono stati tre giovanissimi (di cui solo uno maggiorenne): Francesco, Martino e Joy. “È stata una iniziativa spontanea, nata parlandone a scuola sull’onda di quello che era successo a Bologna in piazza Maggiore – le parole di Francesco e Martino in un’intervista a La Repubblica -. Abbiamo sentito l’urgenza di fare qualcosa anche nella nostra città. Ci abbiamo voluto provare”.

“Ci ritroveremo tutte e tutti anche in assenza di una manifestazione leghista nella nostra città, per dimostrare, dopo Bologna, dopo Modena, e tra poco Reggio Emilia, che anche Parma Non si lega – hanno aggiunto i due giovani -. Nessuna bandiera, nessun insulto e nessun partito. Sentiamo l’esigenza di reagire contro la campagna politica fondata sull’odio e sulla discriminazione portata avanti da alcuni movimenti politici”.

“Abbiamo preso contatti con i ragazzi di Bologna. Li abbiamo invitati a Parma. Ci piacerebbe continuare a mantenere un legame ma al tempo stesso vogliamo che resti lo spontaneismo da cui tutto è iniziato”.

Le sardine invadono le piazze d’Italia: tutte le date delle prossime manifestazioni

Ti potrebbe interessare
Politica / Msf lancia una nuova operazione in mare: “I migranti continuano a morire. Da Draghi gaffe sui diritti umani”
Politica / Berlusconi sta male? Da Forza Italia nessun allarme: “Condizioni stabili”
Politica / "Nata perché mia madre scelse di non abortire". Cara Meloni, nel 1976 l'aborto era illegale (di S. Lucarelli)
Ti potrebbe interessare
Politica / Msf lancia una nuova operazione in mare: “I migranti continuano a morire. Da Draghi gaffe sui diritti umani”
Politica / Berlusconi sta male? Da Forza Italia nessun allarme: “Condizioni stabili”
Politica / "Nata perché mia madre scelse di non abortire". Cara Meloni, nel 1976 l'aborto era illegale (di S. Lucarelli)
Opinioni / Caro Di Maio, la strategia del silenzio sul caso Zaki è solo l'ennesimo regalo all'Egitto (di R. Bocca)
Politica / Quanto guadagnano i ministri del governo Draghi: ecco tutte le dichiarazioni dei redditi
Opinioni / L'ipocrisia della politica italiana, che appoggia a prescindere Israele (di G. Cavalli)
Politica / Tobia Zevi a TPI: “Voglio riaccendere Roma prendendo il meglio dalle altre metropoli europee” | VIDEO
Politica / Mario Draghi non percepisce compensi come premier
Politica / Elisabetta Belloni prima donna al vertice dei servizi segreti
Politica / Draghi: "Sulle riaperture andiamo per gradi. Brevetti liberi? Prima superare il blocco dell'export"