Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:52
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Luca Toni vota Salvini: “Sono di centrodestra, spero in elezioni anticipate”

Immagine di copertina
Selfie di Luca Toni con Matteo Salvini scattato nel maggio 2019 a Modena

L'ex calciatore parla delle sue idee politiche: "Io ministro dello Sport? Dovrei studiare, ma mi piacerebbe"

Luca Toni in politica si schiera con la Lega di Matteo Salvini e in questa crisi di governo auspica che si vada al più presto alle urne. “Siamo in un Paese democratico, l’unica cosa che possiamo fare è andare al voto il prima possibile”, ha dichiarato l’ex calciatore, campione del mondo con la Nazionale italiana nel 2006, in una intervista al quotidiano La Verità pubblicata il 14 agosto.

“Spero che governi chi merita di governare e non chi viene selezionato da qualche manovrina”, osserva Toni, che aveva già fatto capire quali erano le sue idee politiche nel maggio scorso, quando a Modena era salito sul palco durante un comizio elettorale di Salvini.

“È giusto mettersi in gioco come nello sport. A decidere chi governa il Paese devono essere i cittadini, non altri”, insiste l’ex centravanti autore di oltre 300 gol in carriera, molte delle quali segnate con le maglie di Palermo, Fiorentina, Bayern Monaco e Verona.

“Sono di centrodestra, è evidente”, dice Toni nell’intervista. E quando gli viene chiesto a chi andrebbe il suo voto in caso di elezioni l’allusione a Salvini pare ovvia. “È sottinteso, il voto è segreto però sicuramente so già chi votare”, risponde l’ex calciatore.

“E se le dicessi Dio, Patria e famiglia?”, chiede il giornalista. “Lei mi vuole inguaiare”, replica ridendo Toni.

Futuro da politica dopo la carriera da atleta? “Non saprei, deciderei in base ai programmi. E direi di sì solo a chi condivide i miei valori. Quelli che ho sempre praticato anche nel calcio: sacrificio, lealtà, voglia di combattere sempre”.

Toni prossimo ministro dello Sport? “Dovrei studiare tanto, ma mi piacerebbe dare una mano illustrando l’idea che ho del mondo dello sport”, replica l’ex attaccante, fedelissimo di Salvini.

Matteo Selfini: così il leader leghista dà una lezione di politica a tutti (di G. Gambino)
L’alleanza Pd-M5S? Una grande operazione politica, culturale, umana e sociale (di Luca Telese)
Ti potrebbe interessare
Politica / Aboubakar Soumahoro a TPI: “Sono un patriota, dobbiamo riappropriarci di questa parola”
Politica / De Micheli a TPI: “Mi candido perché ho la voglia di cambiare. Parlare solo di alleanze significa essere subalterni”
Politica / Pd, al via la direzione nazionale. Letta: “Nati per stare all’opposizione, mai più governi di salvezza”
Ti potrebbe interessare
Politica / Aboubakar Soumahoro a TPI: “Sono un patriota, dobbiamo riappropriarci di questa parola”
Politica / De Micheli a TPI: “Mi candido perché ho la voglia di cambiare. Parlare solo di alleanze significa essere subalterni”
Politica / Pd, al via la direzione nazionale. Letta: “Nati per stare all’opposizione, mai più governi di salvezza”
Politica / Pnrr: è scontro tra Draghi e Meloni. La leader FdI: “Siamo in ritardo”, ma il premier smentisce
Politica / Salvini insiste per il Viminale ma apre ad altre cariche di “alto profilo”
Politica / Governo, Meloni: “Sì ai tecnici. Non mi farò imporre nomi che non siano all’altezza del compito”
Politica / Governo, FdI: “Nessun veto sul ritorno di Matteo Salvini al Viminale”
Politica / Meloni a Zelensky: “Pieno sostegno alla causa della libertà del popolo ucraino”
Politica / Lega: “Pieno mandato a Salvini”. Il Carroccio punta sui ministeri dell’Interno e dell’Agricoltura
Economia / Centrodestra, con il primo decreto torna il condono: è il secondo in meno di due anni