Me

Crisi di governo, la bestia ha nuovi nemici. Luca Morisi chiede ai leghisti di affinare gli artigli: è guerra aperta sui social

Il social media manager di Matteo Salvini lancia l'appello su Facebook: affinate gli artigli contro i grillini

Di Marta Vigneri
Pubblicato il 9 Ago. 2019 alle 09:42 Aggiornato il 9 Ago. 2019 alle 16:04
Immagine di copertina

Luca Morisi contro i grillini: guerra aperta sui social

Luca Morisi, il social media manager del vicepremier Matteo Salvini, chiama a raccordo le sue truppe social per sostenere il ministro in questi giorni di scontro aperto al governo, dopo le dichiarazioni di giovedì 8 agosto relative alla volontà di tornare alle urne.

Salvini spera che gli italiani gli consegnino il Paese, e ha valutato che i tempi fossero abbastanza maturi per fare quello che tutti aspettavano da tempo, o almeno da quando ha fatto man bassa di voti alle elezioni europee dello scorso maggio: far cadere il governo e correre da solo.

La strada sembra ancora impervia e lo stratega social del vicepremier monitora l’apprezzamento della sua decisione sugli account social.

Ma non trova buone notizie. Ieri durante la diretta dal comizio di Pescara, dove Matteo Salvini era impegnato nella seconda tappa del suo “Estate italiana tour” (per preparare gli italiani al voto in quel sud in cui il consenso da poco conquistato deve essere consolidato) tanti utenti pentastellati hanno inondato la bacheca social del leader della Lega con commenti negativi, in gran parte contrari alla sua scelta.

Tra i molti insulti spicca l’appellativo “coniglio che scappa”, ma sono tante le definizioni attribuite al vicepremier: “Buffone, traditore, codardo”.

Matteo Salvini, raffica d’insulti social per aver aperto la crisi di governo: “Vergogna, hai tradito gli italiani, buffone”

Salvini per tanti elettori del M5S ha tradito la fiducia degli italiani e il patto con il partito che, in fin dei conti, l’ha reso il politico che è diventato adesso, con tutte le carte in regola e il consenso per aspirare ad essere primo ministro.

Matteo Selfini: così il leader leghista dà una lezione di politica a tutti (di G. Gambino)

Luca Morisi cerca di arginare lo scontento e su Facebook lancia l’appello in un post, criticando l’assalto dei grillini e appellandosi ai fedelissimi per combattere la battaglia social, ormai aperta.

“Torme di grillini che si fingono elettori della Lega si divertono ad infestare la pagina del Capitano (li si scopre subito: guardi il loro profilo e trovi un video di Fico o una grafica per la decrescita felice e l’Italia “a manovella”) Li aspettavamo, quasi quasi ci mancavano! Amici salviniani, avete affilato gli artigli? Buonanotte”, scrive Morisi.

Dentro il Rojava, guerra di Siria

Che la Bestia abbia paura di perdere consenso?

Chi è Luca Morisi, il “social-megafono” di Salvini che ha creato la “bestia”

Crisi di governo, Salvini: “Non c’è più la maggioranza, subito voto”. Di Maio: “Pronti, la Lega ha preso in giro il Paese”. Conte: “Vado in Parlamento”