Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 11:18
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Morta Lorenza Carlassare: la prima donna costituzionalista in Italia aveva 91 anni

Immagine di copertina

Si è spenta ieri, 21 agosto, a Padova all’età di 91 anni Lorenza Carlassare. Docente emerito dell’università della città veneta, era stata la prima donna a ottenere una cattedra di diritto costituzionale in Italia. Carlassare ha insegnato anche all’università di Verona e Ferrara. Nel 2014 è stata nominata all’Accademia dei Lincei ed è stata socia dell’Accademia Olimpica di Vicenza e dell’Accademia e dell’Accademia Galileiana di Scienze Lettere e Arti di Padova.

In prima fila contro la riforma costituzionale Renzi-Boschi e per il No al referendum del 4 dicembre 2016. Nel 2020 ha invece sostenuto il Sì al referendum sulla riduzione del numero dei parlamentari. Proposta per la presidenza della Repubblica dal Movimento 5 Stelle nel 2014. Nel 2008 Carlassare ha fondato la Scuola di cultura costituzionale dell’Università di Padova che ha diretto fino al 2019, rivolta ai docenti delle scuole superiori, ai dottorandi di ricerca, agli studiosi, agli avvocati e aperta a tutti i cittadini desiderosi di conoscere la Costituzione.

Tra sue opere, oltre a numerose pubblicazioni di carattere scientifico, figurano “Conversazioni sulla Costituzione” e “Nel segno della Costituzione. La nostra carta per il futuro”. Ha contribuito alla redazione della Storia d’Italia Einaudi. Sul nostro settimanale aveva scritto una lucida analisi sul tema del presidenzialismo, a seguito della rielezione di Sergio Mattarella. Un dibattito che si è riacceso nelle ultime settimane, visto che questa è una delle riforme chiave del programma del centrodestra in occasione del voto del 25 settembre. Sempre sulla rivista di TPI è apparsa la sua ultima intervista, firmata da Luca Telese. Carlassare parlava di come i principi fondamentali della nostra Costituzione siano rimasti inapplicati per colpa della politica, e lanciava un monito: così facendo i cittadini non andranno più a votare.

Ti potrebbe interessare
Politica / Parte la raccolta firme per il Referendum sull'abrogazione parziale della legge elettorale Rosatellum
Politica / Schlein e Renzi abbracciati, Conte obbedisce al ct La Russa. E la Nazionale Politici batte i Cantanti
Politica / Pier Silvio Berlusconi: "L'aeroporto intitolato a mio padre? Non mi sono piaciute le modalità"
Ti potrebbe interessare
Politica / Parte la raccolta firme per il Referendum sull'abrogazione parziale della legge elettorale Rosatellum
Politica / Schlein e Renzi abbracciati, Conte obbedisce al ct La Russa. E la Nazionale Politici batte i Cantanti
Politica / Pier Silvio Berlusconi: "L'aeroporto intitolato a mio padre? Non mi sono piaciute le modalità"
Politica / Roberta Metsola rieletta presidente del Parlamento europeo
Politica / “Sono il civile De Luca”: la nuova gelida stretta di mano tra Meloni e il governatore
Politica / Luca Zaia: “Armi a Kiev? È giunto il tempo della diplomazia”
Politica / La stoccata di Geppi Cucciari al ministro Sangiuliano e a TeleMeloni: “Applaudite, qua non possiamo coprire i fischi”
Politica / Il ministro Sangiuliano contestato, ma su Rai 1 i fischi si trasformano in applausi: i video a confronto
Politica / Il monito di Mattarella contro la "democrazia della maggioranza”
Politica / Città contro campagna e il fattore banlieues: la mappa del voto in Francia