Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 21:23
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Guido Bertolaso lascia la Lombardia. Fontana: “Resterà responsabile della campagna vaccinale”

Immagine di copertina
Guido Bertolaso e Attilio Fontana. Credit: Ansa

Guido Bertolaso lascia la Lombardia. Dopo cento giorni il commissario incaricato della Regione per il piano vaccini anti Covid non sente più necessaria la sua presenza a Milano. Bertolaso tornerà fisicamente a Roma, ma continuerà a svolgere il suo ruolo di coordinatore della campagna vaccinale in Lombardia, seppur non a tempo pieno e con una presenza meno assidua sul territorio.

In un post Facebook il consulente della Regione Lombardia per la campagna vaccinale precisa: “Leggendo i titoli di giornale che si stanno susseguendo in queste ore in riferimento alle mie parole a Quarta Repubblica, ci tengo a precisare che non ho intenzione di abbandonare il coordinamento della campagna vaccinale in Lombardia, semplicemente non sarò più fisicamente 7 giorni su 7 in Lombardia. E comunque non nell’immediato. La macchina è efficiente e ben avviata, la mia presenza non è fondamentale come nella fase di coordinamento iniziale”.

La “macchina ormai è organizzata la Lombardia anche in questo ambito sta facendo da apripista, e sta dimostrando che le vaccinazioni massive funzionano con centri bellissimi, delle vere e proprie astronavi che stanno lavorando in tutte le province lombarde”, così a Quarta Repubblica su Rete 4 Guido Bertolaso aveva anticipato la sua decisione. “Bertolaso è servito all’inizio – ha concluso l’ex Capo della Protezione civile – ma ora la Lombardia è in grado di fare da sola nei prossimi mesi. Quando non ce ne sarà più bisogno, me ne andrò. Ho tanti altri progetti che vorrei portare avanti da povero pensionato”.

Il presidente Attilio Fontana, a proposito delle dichiarazioni del consulente per la campagna vaccinale lombarda che ha annunciato di aver concluso la sua missione in Lombardia, ha dichiarato: “Guido Bertolaso sicuramente ha dimostrato di aver fatto un ottimo lavoro, che sta proseguendo, credo che di Bertolaso avremo ancora bisogno, quindi sono assolutamente convinto che continueremo a lavorare perché c’è un progetto che è quello della vaccinazione importante e rilevante, quindi continuerà a lavorare per la Regione Lombardia e lo ringrazio per quello che ha fatto fino ad oggi“.

“Resta fisicamente sicuramente ancora del tempo e comunque continuerà a collaborare con la Regione – ha aggiunto Fontana -. Probabilmente sarà meno fisicamente presente, ma continuerà a seguire la campagna vaccinale. Lui è qui sette giorni alla settimana, dopo ci sarà un po’ meno di giorni. Ma continuerà a essere sempre il consulente della regione“. “Credo che la macchina che ha predisposto stia funzionando molto bene ma credo anche che una personalità come Bertolaso serva sempre”, ha concluso.

Leggi anche: 1. Vaccini Lombardia, Bertolaso incalzato dalle domande della giornalista di Sky lascia la diretta | VIDEO; // 2. “Volete risolvere il problema dei bus affollati? Requisite subito i mezzi dismessi”: Bertolaso a TPI (di Luca Telese)

Ti potrebbe interessare
Politica / Cannabis, il botta e risposta tra Schlein e Salvini sulla legalizzazione
Politica / Decreto Ong: così la Lega punta a far tornare i Decreti Sicurezza
Politica / La Camera blinda la legge sull’aborto: votato un ordine del giorno in difesa della Legge 194
Ti potrebbe interessare
Politica / Cannabis, il botta e risposta tra Schlein e Salvini sulla legalizzazione
Politica / Decreto Ong: così la Lega punta a far tornare i Decreti Sicurezza
Politica / La Camera blinda la legge sull’aborto: votato un ordine del giorno in difesa della Legge 194
Politica / Caso Regeni, Tajani ribadisce la volontà dell’Egitto di collaborare: “Nessun tentennamento”
Politica / Mattarella al nuovo Csm: “L’indipendenza della magistratura è un pilastro della nostra democrazia”
Politica / Quanto guadagnano i ministri del governo Meloni: Carlo Nordio il più ricco
Politica / Ucraina, Tajani: “Dall’Italia aiuti per 1 miliardo, invieremo il sistema missilistico Samp-T”
Politica / Renzi ha dichiarato 2,5 milioni lordi nel 2021: parte del patrimonio deriva dai contratti di consulenza
Politica / Chi ha pagato la campagna elettorale (flop) di Luigi Di Maio
Politica / Accise, il capogruppo M5S alla Camera a TPI: “Sul caro-benzina Meloni mente sapendo di mentire”