Covid ultime 24h
casi +20.499
deceduti +253
tamponi +325.404
terapie intensive +26

“Governo con la Lega? Mai”: militanti del Pd scrivono a Zingaretti

Di Redazione TPI
Pubblicato il 8 Feb. 2021 alle 13:28 Aggiornato il 8 Feb. 2021 alle 13:29
1.7k
Immagine di copertina

Pubblichiamo la lettera di alcuni militanti e attivisti del Partito Democratico indirizzata al segretario dem Nicola Zingaretti

Egregio Segretario,

Emergono in queste ore delle novità in merito alla formazione del Governo presieduto dal prof. Mario Draghi, ove si afferma la disponibilità del Partito Democratico a far parte di una larga maggioranza politica in cui figurerebbero anche Lega e Forza Italia, oltre al già ben noto e scontato appoggio di Italia Viva. Pur consapevole della delicata situazione in cui versa attualmente il nostro Paese, dobbiamo dissentire da questa decisione; il Partito Democratico, ha sempre agito con grande senso di responsabilità e di servizio verso le istituzioni, anche derogando, talvolta, i valori statutari.

Governare con chi ha assunto deliberatamente posizioni liberticide e anti-europeiste, o con chi già in passato ha utilizzato gli incarichi di Governo per la realizzazione di interessi personali e di parte, significherebbe sancire la morte politica del partito, creando una situazione identica a quella presentatasi già nel 2013 dopo il Governo Monti. Per quanto Mario Draghi sia una personalità di spicco e di sicuro valore, non ci consente di accettare delle mortificanti condizioni, che mettono in difficoltà anche il ruolo dei tanti militanti, ma soprattutto questa situazione sarebbe uno svilimento dell’esperienza giallo-rossa.

Pertanto, l’unica soluzione auspicabile è quella proposta dal Presidente uscente prof. Giuseppe Conte, ovvero un Governo politico presieduto dal prof. Draghi con una maggioranza giallo-rossa e con il ritorno di Italia Viva (già questo risulterebbe un compromesso) e con l’ingresso di +Europa e Azione nella compagine governativa. Altre soluzioni diverse da quest’ultima, risulterebbero indigeste e non comprese, non solo dai militanti, ma anche dai cittadini, determinando l’isolamento politico del PD e la fine dell’alleanza con il MoVimento 5 Stelle e Liberi e Uguali, in tal senso, chiediamo di non procedere alla formazione di un Governo a tutti i costi.

Militanti del Partito Democratico elettori del centro-sinistra

Mattia Ciappi – militante PD
Francesco Miragliuolo – Militante PD
Giulio Guazzini – militante PD
Teofil Mugnaini – militante PD
Diana Alonzo – militante PD
Ivan Scarpati – militante PD
Luca Giordano – militante PD
Yuri Gianoli – militante PD
Dante Vassallo – militante PD
Pietro Brosca – militante PD Fabio Avallone – militante PD Luca Maruzella – militante PD Maria Miragliuolo – militante PD Annamaria Napolitano – militante PD Carla Napolitano – militante PD
Riccardo De Rosa – militante PD
Paolo Amato – militante PD
Fabrizio Daniele – militante PD
Matteo Bianco – militante PD
Alessia Scuotto – militante PD
Maria Francesca Estatico – militante PD
Gianluca Rondine – militante PD
Guglielmo Lupicini – militante PD
Renato Miraglia – militante PD
Angela Morza – studentessa
Annamaria De Rosa – studentessa
Luca Scotto – studente
Anna Tagliaferri -studentessa
Alfonso De Vivo – studente
Maria Grazia Liguoro – studentessa
Alessandra Liguoro – studentessa
Daniela Nasti – studentessa
Francesco Pio Delli Paoli – studente
Daniele Arfè – studente
Francesco Aruli – studente
Giulia Minieri – studentessa
Lara Di Bonito – studentessa
Lorenzo Stella – studente
Antonella Carandente Sicco – studentessa
Enrica Tonno – studentessa
Noemi Esposito – studentessa
Matteo Natale – studente
Sara Stanco – studentessa
Sabrina Stanco – studentessa
Valeria Piscopo – studentessa
Antonio Peluso – studente
Maria Cecere – studentessa
Antonietta d’Antonio – studentessa
Simona Moio – studentessa
Giorgia Imparato – studentessa
Lucrezia Zocca – studentessa
Sabrina Esposito – studentessa
Valeria Russo – studentessa
Maria Campo- studentessa
Germana Ragosta – studentessa
Stefania d’Angelo – professoressa
Maria Sole la Rana – professoressa
Ivano Di Stasio – elettore del centro-sinistra
Pino Di Stefano – elettore del centro-sinistra
Luigi Miragliuolo – elettore del centro-sinistra
Alessia – Lecora – elettrice del centro-sinistra
Milena La Rocca – elettrice del centro-sinistra
Raffaele Buonocore – elettore del centro-sinistra
Gennaro Campanile – elettore del centro-sinistra
Tullia De Nicola – attivista

Leggi anche: 1. Governo Draghi: sì ai politici, ma no ai leader. Ecco i nomi in pole 2. Qui Radio Colle, Draghi premier ma solo se blinda già la presidenza della Repubblica (di M. Antonellis) / 3. Conflitto d’interenzi (di Giulio Gambino) / 4. Così la crisi può cambiare la corsa al Quirinale (di Stefano Mentana) 4. Mario Segni a TPI: “Draghi la scelta migliore. Governo Pd-M5S un dramma. Renzi stratega senza visione”

1.7k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.