Covid ultime 24h
casi +20.499
deceduti +253
tamponi +325.404
terapie intensive +26

Di Maio: “Il M5S ha il dovere di ascoltare Draghi, dobbiamo mostrarci maturi”

Di Lara Tomasetta
Pubblicato il 4 Feb. 2021 alle 13:16 Aggiornato il 4 Feb. 2021 alle 13:24
1.4k
Immagine di copertina
Luigi Di Maio. Credit: Ansa

“Oggi si aprono le consultazioni del premier incaricato Mario Draghi, secondo la strada tracciata dal capo dello Stato Sergio Mattarella, che ringrazio. In questa fragile cornice, il MoVimento 5 Stelle ha, a mio avviso, il dovere di partecipare, ascoltare e di assumere poi una posizione sulla base di quello che i parlamentari decideranno. Siamo la prima forza politica in Parlamento e il rispetto istituzionale viene prima di tutto”. Così il ministro degli Esteri uscente, Luigi Di Maio, in una nota sul nuovo premier incaricato nel giorno delle prime consultazioni dopo l’incarico conferito a Draghi dal presidente della Repubblica Mattarella, che Di Maio ringrazia.

In premessa il ministro lascia spazio anche a un momento di riflessione sulla crisi politica attuale: “Comprendo gli animi e gli umori di queste ultime ore. È legittimo. Stiamo attraversando una crisi politica complessa e non abbiamo colpe. Non abbiamo cercato noi lo stallo, non avremmo mai voluto che si arrivasse a questo, con una pandemia in corso e le enormi difficoltà del nostro comparto produttivo”. Luigi Di Maio parte da qui per ammonire che ”è proprio in queste precise circostanze che una forza politica si mostra matura agli occhi del Paese”.

Leggi anche: 1. Conflitto d’interenzi (di Giulio Gambino) / 2. La sfida di Fico: far tornare Renzi e Conte al dialogo. Ma ci sono anche altri scenari aperti/ 3. “Conte avvisa il M5S: se cado c’è Draghi”, ma il Quirinale e Palazzo Chigi smentiscono / 4. Renzi ha due ministri nel mirino e punta a Mario Draghi: il vero obiettivo del leader di Iv

5. Marta Cartabia premier? “Ecco le mie tre priorità per affrontare crisi e pandemia” / 6. Così la crisi può cambiare la corsa al Quirinale (di Stefano Mentana) / 7. Il rientro di Renzi nel governo è un cavallo di Troia contro Pd e M5S (di Luca Telese) / 8. Conte l’impolitico (di Luca Serafini)

1.4k
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.