Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 17:52
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Francesco Vannucci, chi è il “terzo uomo” dell’inchiesta dei fondi russi alla Lega

Immagine di copertina
Francesco Vannucci e Matteo Salvini

Il messaggio all'agenzia stampa Ansa infittisce il giallo su Moscopoli

Francesco Vannucci, chi è il terzo uomo del caso dei fondi russi alla Lega

Francesco Vannucci è l’uomo del mistero nel caso dei presunti fondi russi alla Lega. Si infittisce il giallo sulla presunta identità di “nonno Francesco”, il cosiddetto “terzo uomo” dell’Hotel Metropol a Mosca.

Francesco Vannucci, il messaggio

Il caso ruota attorno a un lungo messaggio che un “presunto” Francesco Vannucci ha inviato all’Ansa per confessare “sono io nonno Francesco, ero all’hotel Metropol a Mosca, lo scopo dell’incontro era prettamente professionale, confido nella magistratura”: questo in sintesi il contenuto del messaggio che ieri si sono visti recapitare i giornalisti dell’agenzia di stampa. 

Eppure la Procura di Milano, che indaga sui fatti, non ha confermato l’identità del mittente e, anzi, è più d’uno il dubbio che aleggia sulla vicenda.

> Fondi russi Lega: quello che c’è da sapere sulle presunte trattative per far arrivare 65 milioni da Mosca al partito di Salvini

Ma chi è Francesco Vannucci, il misterioso terzo uomo, che si sarebbe “autodenunciato” sul caso Lega-Russia? Sessantaduenne di Suvereto, in provincia di Livorno, si è definito “consulente bancario che da anni collabora con l’avvocato Gianluca Merenda”, il legale romano che già nei giorni scorsi era venuto allo scoperto dopo lo scoppio del caso Russia. 

“Sono profondamente dispiaciuto di essere indicato in modo a volte ironico, a volte opaco, con lo pseudonimo di ‘nonno Francesco’”, ha scritto l’autore dei messaggi, riferendosi al soprannome con cui lo indicano nell’audio pubblicato dal sito britannico BuzzFeed News e prima di esprimere tutto il proprio rammarico per dover mettere a rischio la privacy sua e della sua famiglia.

Francesco Vannucci Lega, chi è

Il Francesco Vannucci che ha firmato i messaggi all’Ansa sarebbe un ex dipendente del Monte dei Paschi di Siena, con alle spalle anche un passato nelle politica, e in particolare nel centro sinistra: Vannucci è stato ex vice coordinatore della Margherita fino al 2006, quando, dopo una lite, ha preso le distanze dal partito. Nel 2010 è entrato a far parte del direttivo locale del Pd, prima di ritirasi definitivamente dalla politica.

Così come per l’avvocato Meranda, anche per Vannucci seguiranno le doverose indagini: dovrà essere prima identificato e poi – dopo le necessarie verifiche per capire se fosse davvero tra le sei persone (c’erano anche tre russi) che hanno preso parte all’incontro – convocato (non si sa se anche lui come persona informata sui fatti o indagato) nei prossimi giorni per essere ascoltato.

Gianluca Savoini, il presidente dell’associazione Lombardia-Russia, attualmente è l’unico indagato per corruzione internazionale, ma, convocato dai pm, si è avvalso della facoltà di non rispondere.

Indagini “complesse, difficili, lunghe, laboriose e internazionali”, come le ha definite il procuratore della Repubblica di Milano Francesco Greco, che continuano a generare sospetti, tanto da far preoccupare seriamente Palazzo Chigi per la credibilità, e in fin dei conti, per la tenuta del governo. Soprattutto perché si sta sgretolando il rapporto tra il Parlamento e il ministro dell’Interno Salvini per via del rifiuti di quest’ultimo di presentarsi alle Camere e riferire sul caso Russia.

Chi è l’uomo che Salvini mandava in Russia a prendere i soldi del Cremlino (secondo BuzzFeed)
Inchiesta BuzzFeed, audio rivelano: uomini di Salvini sono andati in Russia a chiedere soldi
La furiosa risposta di Salvini all’audio BuzzFeed sui finanziamenti della Russia alla Lega
Ti potrebbe interessare
Politica / Draghi: “Oltre 1.200 le morti sul lavoro nel 2021, c’è ancora molto da fare”
Politica / Mattarella revoca “per indegnità” la nomina di Cavaliere al premier russo Mishustin
Politica / Processo Ruby Ter, Berlusconi: “Accanimento giudiziario e politico, vogliono fermarmi”
Ti potrebbe interessare
Politica / Draghi: “Oltre 1.200 le morti sul lavoro nel 2021, c’è ancora molto da fare”
Politica / Mattarella revoca “per indegnità” la nomina di Cavaliere al premier russo Mishustin
Politica / Processo Ruby Ter, Berlusconi: “Accanimento giudiziario e politico, vogliono fermarmi”
Politica / Ciriaco De Mita: le cause della morte dell’ex premier e segretario della Dc
Politica / È morto Ciriaco De Mita: l’ex premier e segretario della Dc aveva 94 anni
Politica / Processo Ruby ter: il pm di Milano chiede di condannare a 6 anni Silvio Berlusconi
Economia / Soros scrive a Draghi: “Tasse sul gas russo per punire Putin”
Politica / “Chi fa politica mette in conto la prigione”: le lettere dal carcere del giovane Berlinguer
Politica / Il discorso del 1969 che consacrò la leadership di Enrico Berlinguer
Politica / Dalla strada sbarrata per il Quirinale all’irrilevanza sulla crisi Ucraina: Draghi ha perso il whatever it takes