Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 12:39
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Facciamo eleggere: la campagna per le amministrative del Forum Disuguaglianze e Diversità. “Sosteniamo chi si batte per giustizia sociale e ambientale”

Immagine di copertina

Giovani al debutto nella politica istituzionale e persone con maggiore esperienza alle spalle. Tutti e tutte hanno un forte legame con il territorio in cui si candidano, hanno storie di attivismo, e hanno condotto battaglie concrete sul campo. I temi che hanno a cuore sono le politiche abitative e la lotta al consumo di suolo, la creazione e l’accessibilità di spazi comuni dove creare comunità, la lotta alla crisi climatica con attenzione alle sue ricadute sociali, l’attenzione alle disuguaglianze di genere e generazionali, di reddito e di opportunità.

Sono 13 le candidate e i candidati che il Forum Disuguaglianze e Diversità e Ti Candido sostengono, attraverso la campagna Facciamo Eleggere, alle amministrative del 12 giugno. “Sosteniamo anche quest’anno persone che siano unponte fra gli interessi dei meno rappresentati e i luoghi della decisione” – commenta Marco De Ponte, del coordinamento del ForumDD – “Ed è importante che oltre a entrare nelle istituzioni queste persone possano mettere in rete le loro esperienze e diventare una risorsa per tutti. E’ vista come un’opportunità dai candidate e dalle candidate e come Forum Disuguaglianze e Diversità, insieme a Ti Candido, ci stiamo già lavorando”.

L’obiettivo di #FacciamoEleggere è dare supporto economico e di competenze su comunicazione, formazione ed elaborazione di proposte programmatiche a candidate e candidati con forti motivazioni e capacità e impegnati per la giustizia sociale e ambientale, portando nelle istituzioni persone che vogliano mettere al centro della loro azione politica la lotta alle disuguaglianze e la valorizzazione delle diversità, persone che siano espressione di comunità, di alleanze sociali e coalizioni civiche territoriali.

Quest’anno sono state oltre 70 le persone che si sono proposte per ottenere il sostegno della campagna: i tredici selezionati sono stati scelti per le loro battaglie concrete, per l’adesione e l’impegno sulle proposte di giustizia sociale e ambientale che segnano l’alleanza tra ForumDD e Ti Candido e per la loro autonomia di pensiero, studiando i loro profili, le motivazioni, il contesto e le alleanze locali.

Distribuiti in nove regioni d’Italia, tra i candidati ci sono 7 donne, 9 under 40 di cui 5 under 30. Quattro sono candidati sindaci, tre di coalizioni di centro-sinistra e uno di coalizione civica di sinistra, e nove sono aspiranti consiglieri, prevalentemente appartenenti a liste civiche ma non solo.

“Per il quarto anno consecutivo le richieste di sostegno hanno superato le nostre aspettative – dice Angelica Villa, presidente del comitato Ti Candido – È un peccato non avere le risorse per appoggiare molti altri tra i candidati e le candidate che hanno chiesto il nostro sostegno. In Italia c’è una classe dirigente potenziale giovane e capace a cui premono i diritti civili e sociali e che sa che la crisi climatica è l’emergenza del nostro tempo, continuiamo a lavorare per farla emergere“.

I fondi per sostenere i candidati provengono da piccole donazioni di singoli cittadini che donano alla raccolta fondi della campagna, aperta fino agli ultimi comizi elettorali: https://actionnetwork.org/fundraising/facciamo-eleggere-2022. Oltre al sostegno durante la campagna elettorale, l’impegno di ForumDD e Ti Candido proseguirà con la costituzione di una comunità anche con gli eletti e le elette degli anni passati che avrà un primo appuntamento nell’ambito del Festival della Partecipazione a fine giugno.

Chi sono le candidate e i candidati che sosterremo

Debora Badiali, 30 anni, candidata sindaca del centro sinistra a Budrio

Arianna Bettin, 27 anni, candidata per LabMonza al consiglio comunale di Monza

Vittoria Briccarello, 26 anni, candidata per Uniti si può asti al consiglio comunale di Asti

Jacopo Buffolo, 26 anni, candidato per Rete al consiglio comunale di Verona

Luca Contrario, 46 anni, candidato per Taranto Crea al consiglio comunale di Taranto

Francesca De Rosa, 31 anni, candidata per Partecipazione Civica al consiglio comunale di Ciampino

Carmine Doronzo, 36 anni, candidato sindaco di una coalizione civica di sinistra a Barletta

Michele Foggetta, 37 anni, candidato sindaco del centro sinistra a Sesto San Giovanni

Victoria Oluboyo, 28 anni, candidata per il PD al consiglio comunale di Parma

Giacomo Pregazzi, 33 anni, candidato per LeAli al consiglio comunale di La Spezia

Alessandra Sciurba, 42 anni, candidata per Sinistra civica ecologista al consiglio comunale di Palermo

Ilaria Signoriello, 42 anni, candidata sindaca del centro sinistra a Lanuvio

Alessandro Tettamanti, 41 anni, candidato per Coraggiosa Primavera Aquilana al consiglio comunale de L’Aquila

Ti potrebbe interessare
Politica / Oggi telefonata Draghi-Conte, lunedì il faccia a faccia a Palazzo Chigi
Politica / Deputata Fdi: "Ius scholae sostenuto dai partiti che regalano la droga per strada"
Economia / Bollette, nuovo decreto contro il caro energia. Draghi: “Evitati aumenti fino al 45%”
Ti potrebbe interessare
Politica / Oggi telefonata Draghi-Conte, lunedì il faccia a faccia a Palazzo Chigi
Politica / Deputata Fdi: "Ius scholae sostenuto dai partiti che regalano la droga per strada"
Economia / Bollette, nuovo decreto contro il caro energia. Draghi: “Evitati aumenti fino al 45%”
Politica / Draghi: “Il governo non rischia e non esiste senza il M5S. Questa è l’ultima legislatura da premier”
Politica / Governo, Di Maio: “Quello visto in questi giorni è uno spettacolo indecoroso”
Politica / Adinolfi a TPI: “L’aborto è come il divorzio, quando non c’era l’Italia era più bella e sana”
Politica / Salvini attacca Pd e M5s: “Non possiamo accettare forzature su ius scholae e cannabis”
Politica / Tensioni nel governo, Draghi vede Mattarella
Politica / Ius Scholae e cannabis, la Camera approva il rinvio alla prossima settimana
Politica / La telefonata, il no di Conte, il rientro anticipato in Italia: la giornata nera di Draghi al vertice Nato