Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 22:04
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Gasparri si candida a sindaco di Roma? “Nei prossimi giorni farò proposta concreta”

Immagine di copertina

Dopo l’ufficializzazione della candidatura di Virginia Raggi a sindaco di Roma, con tanto di endorsement di Grillo, il prossimo a uscire allo scoperto potrebbe essere il senatore Maurizio Gasparri.

“Nei prossimi giorni come coordinatore romano di Forza Italia farò una proposta concreta”, afferma all’Adnkronos il senatore Gasparri, commissario di Forza Italia Roma Capitale, commentando le parole del vicepresidente di Fi Antonio Tajani che, delineando il profilo del candidato ideale a sindaco di Roma, ha fatto riferimento a “militare o un manager”, qualcuno sul “modello Bertolaso”. “Tocca alla politica ridare una prospettiva alla città – sottolinea Gasparri – Estrarre conigli dal cilindro tipo Conte non è un soluzione. Roma è al collasso servono risposte adeguate, non è più tempo di esperimenti”.

Dal versante della Lega si palesano le prime avvisaglie che la campagna elettorale per il posto al Campidoglio sta entrando nel vivo. In città sono comparsi dei manifesti 6×3 con un mezzo busto gigante di Matteo Salvini, giacca blu e camicia bianca, e i principali monumenti romani sullo sfondo. Eccoli giganteggiare per le strade della Capitale i cartelloni che aprono ufficialmente la campagna elettorale della Lega a Roma. Salvini davanti al cupolone di San Pietro, Salvini davanti al Colosseo, Salvini davanti a piazza Venezia, l’hashtag #Romatornacapitale, e quattro macro temi che differenziano le altrettante tipologie di manifesti spuntati in queste ore. Quello che manca ancora, però, è il nome del candidato.

A sinistra invece si facevano insistenti le voci su una possibile candidatura di Monica Cirinnà del Pd. Voci poi smentite dalla senatrice che ha invece annunciato una candidature alle prossime primarie. Intanto l’11 settembre Cirinnà sarà a Roma col minisindaco dell’VIII Municipio Amedeo Ciaccheri al Visionaria Fest.

Ti potrebbe interessare
Politica / Filarmonica internazionale Casellati: la mamma premia, il figlio dirige
Cronaca / Vaccino obbligatorio per tutti i lavoratori, l’ipotesi al vaglio del governo Draghi
Politica / Draghi sui migranti: “Arrivi 6 volte superiori al 2019, l’Italia non può fare da sola”
Ti potrebbe interessare
Politica / Filarmonica internazionale Casellati: la mamma premia, il figlio dirige
Cronaca / Vaccino obbligatorio per tutti i lavoratori, l’ipotesi al vaglio del governo Draghi
Politica / Draghi sui migranti: “Arrivi 6 volte superiori al 2019, l’Italia non può fare da sola”
Politica / La rete di potere dell’avvocato renziano Alberto Bianchi della Fondazione Open
Politica / Non solo Renzi: così Mr. Astrazeneca cercava sponde anche nel M5S
Politica / Esclusivo TPI – Tutti i (costosissimi) voli privati noleggiati dalla Fondazione Open per Renzi &Co.
Politica / Regeni, Palazzotto a TPI: “Responsabilità chiare, ora l’Italia alzi il livello del conflitto politico con l’Egitto”
Cronaca / Letta: “Se il successore di Mattarella non sarà eletto a larga maggioranza, il governo cadrà”
Politica / Io, portavoce di Di Maio e marito del viceministro Castelli. “Se mia moglie e Luigi litigano… scelgo Di Maio”
Politica / Europa, naufraga il progetto del partito sovranista di Salvini: una vittoria per Meloni