Banner donazione
Ultimo aggiornamento ore 18:04
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Roma, il rebus dei candidati nel centrodestra: Meloni punta su Abodi, Berlusconi e Salvini spingono Bertolaso

Immagine di copertina

Non solo “fraintendimenti” a livello nazionale, tanto da far dire a Giorgia Meloni “trovo strano che Salvini possa essersi espresso a nome di tutto il centrodestra nei rapporti con Draghi”. Anche a livello locale, in vista delle prossime elezioni comunali – e parliamo delle più importanti città italiane – le cose tra “alleati” non sembrano andare molto meglio.

Ad esempio nella partita più importante, quella di Roma capitale, è ancora tutto in alto mare. Il toto-candidati pare una maionese impazzita. Il dilemma è chi “si prenderà” la città, oneri e onori con il rischio di scottarsi le dita.

Negli accordi riservati tra le parti a Fratelli d’Italia dovrebbe andare la scelta della candidatura capitolina, mentre la Regione Lazio dovrebbe essere appannaggio della Lega. Ma nulla è ancora deciso, nero su bianco.

La lista dei papabili per la capitale è infinita: da Bertolaso al generale dei Carabinieri Giovanni Nistri, da Aurelio Regina, un tempo a capo di Unindustria e Auditorium Parco della Musica, passando per il presidente della Croce Rosse Internazionale Francesco Rocca, fino ad Andrea Abodi, attualmente al vertice del Credito Sportivo.

Tanti nomi ma finora nessun accordo è stato concluso. Anche per quanto riguarda Abodi, gradito a Fratelli d’Italia e secondo alcuni giornali in dirittura d’arrivo per ottenere la candidatura. Ma le cose non stanno esattamente così.

Manca ancora il via libera da parte di Silvio Berlusconi e di Matteo Salvini. Berlusconi, in particolare, insiste per Bertolaso, forte anche dell’appoggio del “capitano” leghista. Quest’ultimo, poi, vorrebbe candidare alla Regione Lazio il deputato Andrea Durigon, suo fedelissimo per le questioni regionali. Ci riuscirà?

Insomma, non solo Mario Draghi: nel centrodestra anche in vista delle prossime elezioni comunali i mal di pancia non mancheranno.

Leggi anche: 1. Torniamo a parlare di Roma. E facciamo le primarie (di Monica Cirinnà) /

2. Per una nuova Repubblica Romana (di Federico Lobuono) / 3. Un’alleanza per Roma: primarie, idee, nuova classe dirigente (di Tobia Zevi) / 4. Pensieri per Roma e il suo futuro (di Monica Cirinnà)

TUTTE LE NOTIZIE SULLE ELEZIONI COMUNALI DI ROMA

Ti potrebbe interessare
Politica / Berlusconi incorona Salvini come leader del centrodestra
Politica / Green pass per i trasporti (ma da settembre), vaccini obbligatori per il personale scolastico
Opinioni / Renzi vuole abolire il reddito di cittadinanza, ma lui non ha mai dovuto cercare un lavoro in vita sua (di L. Telese)
Ti potrebbe interessare
Politica / Berlusconi incorona Salvini come leader del centrodestra
Politica / Green pass per i trasporti (ma da settembre), vaccini obbligatori per il personale scolastico
Opinioni / Renzi vuole abolire il reddito di cittadinanza, ma lui non ha mai dovuto cercare un lavoro in vita sua (di L. Telese)
Politica / Michele Santoro al TPI FEST! 2021: “Vi dico la verità sulle stragi di Mafia”
Politica / Gualtieri al TPI Fest: “Zingaretti mi chiese di candidarmi a Sindaco già lo scorso autunno”
Politica / Salvini dal Papeete: “Conte odia Draghi e Letta gli fa da palo”
Politica / Roberto Gualtieri al TPI Fest!: "5s in giunta? Mai! A Roma la Raggi non è stata all'altezza"
Politica / Roberto Gualtieri al TPI Fest: “Con Franco il ministero dell’Economia in buone mani”
Politica / Conte e Di Maio negano, ma ieri hanno litigato sulla giustizia: "Dove vuoi arrivare Giuseppe?"
Politica / La tragicomica fuga del deputato di Fratelli d'Italia durante la bagarre alla Camera | VIDEO