Me

Elezioni Ascoli 2019, ecco chi ha vinto: i risultati

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 27 Mag. 2019 alle 00:15 Aggiornato il 12 Set. 2019 alle 01:13
Immagine di copertina

Elezioni Ascoli 2019 risultati | Chi ha vinto | Amministrative | Comunali

ELEZIONI ASCOLI 2019 RISULTATI – Domenica 26 maggio 2019 i cittadini di Ascoli Piceno sono stati chiamati a eleggere il loro sindaco e a rinnovare il Consiglio comunale

TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SULLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2019

La data dell’eventuale secondo turno è fissata per il 9 giugno 2019. Il ballottaggio, essendo Ascoli Piceno una città con una popolazione superiore ai 15mila abitanti, è necessario nel caso in cui nessun candidato al primo turno riesca a ottenere la maggioranza assoluta. Passano al secondo turno i due candidati a sindaco più votati.

Ma chi ha vinto le elezioni ad Ascoli? Qual è il nuovo sindaco? Di seguito i risultati aggiornati in tempo reale:

– SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMISSIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

+++ Qui i risultati delle elezioni comunali +++

Elezioni Ascoli 2019 risultati | Chi ha vinto

Ballottaggio tra Fioravanti e Celani.

• Marco Fioravanti (centrodestra): 37,4%

• Piero Celani (lista civica): 21,4%

• Pietro Frenquellucci (centrosinistra): 14,3%

Dentro il Rojava, guerra di Siria

• Massimo Tamburri (Movimento 5 Stelle): 12,9%

• Emidio Nardini (Ascoli e Partecipazione): 9,9%

• Giorgio Ferretti (Casapound): 2,6%

• Alberto Di Mattia (Fuori dal Tunnel): 1,5%

Elezioni Ascoli 2019 risultati | I candidati

Sono 7 in tutti i candidati sindaco che si sfidano ad Ascoli Piceno in questa tornata di elezioni amministrative 2019.

• Piero Celani sostenuto dalle liste Celani Sindaco, Ascoli x Ascoli, Ascoli nel Futuro, Movimento Ascolano, Forza Popolare, Pensiero Popolare Piceno

Dentro il Rojava, guerra di Siria

• Alberto Di Mattia di Fuori dal Tunnel

• Giorgio Ferretti con CasaPound e O.S.A.

• Marco Fioravanti appoggiato da Lega, Fratelli d’Italia, Servire Ascoli, Scelta Responsabile, Noi Ascoli, Insieme per Ascoli, Noi Siamo Ascoli, Forza Ascoli, Cittadini in Comune

• Pietro Frenquellucci, sostenuto dal Partito Democratico, Uniti per Ascoli, Attivamente, Territorio è Sviluppo

• Emidio Nardini con Ascoli e Partecipazione

• Massimo Tamburri del Movimento 5 Stelle

Alle comunali di Ascoli Piceno, così come negli altri comuni italiani, è stato consentito il voto disgiunto. Cosa è? Si è potuto votare per un candidato sindaco e per la lista ad esso collegata o in alternativa per un candidato sindaco e per una lista non collegata.

TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SULLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE AD ASCOLI