Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:12
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Elezioni Ascoli 2019, ecco chi ha vinto: i risultati

Immagine di copertina

Elezioni Ascoli 2019 risultati | Chi ha vinto | Amministrative | Comunali

ELEZIONI ASCOLI 2019 RISULTATI – Domenica 26 maggio 2019 i cittadini di Ascoli Piceno sono stati chiamati a eleggere il loro sindaco e a rinnovare il Consiglio comunale

TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SULLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE 2019

La data dell’eventuale secondo turno è fissata per il 9 giugno 2019. Il ballottaggio, essendo Ascoli Piceno una città con una popolazione superiore ai 15mila abitanti, è necessario nel caso in cui nessun candidato al primo turno riesca a ottenere la maggioranza assoluta. Passano al secondo turno i due candidati a sindaco più votati.

Ma chi ha vinto le elezioni ad Ascoli? Qual è il nuovo sindaco? Di seguito i risultati aggiornati in tempo reale:

– SE NON VISUALIZZI GLI ULTIMISSIMI AGGIORNAMENTI, CLICCA QUI –

+++ Qui i risultati delle elezioni comunali+++

Elezioni Ascoli 2019 risultati | Chi ha vinto

Ballottaggio tra Fioravanti e Celani.

• Marco Fioravanti (centrodestra): 37,4%

• Piero Celani (lista civica): 21,4%

• Pietro Frenquellucci (centrosinistra): 14,3%

• Massimo Tamburri (Movimento 5 Stelle): 12,9%

• Emidio Nardini (Ascoli e Partecipazione): 9,9%

• Giorgio Ferretti (Casapound): 2,6%

• Alberto Di Mattia (Fuori dal Tunnel): 1,5%

Elezioni Ascoli 2019 risultati | I candidati

Sono 7 in tutti i candidati sindaco che si sfidano ad Ascoli Piceno in questa tornata di elezioni amministrative 2019.

• Piero Celani sostenuto dalle liste Celani Sindaco, Ascoli x Ascoli, Ascoli nel Futuro, Movimento Ascolano, Forza Popolare, Pensiero Popolare Piceno

• Alberto Di Mattia di Fuori dal Tunnel

• Giorgio Ferretti con CasaPound e O.S.A.

• Marco Fioravanti appoggiato da Lega, Fratelli d’Italia, Servire Ascoli, Scelta Responsabile, Noi Ascoli, Insieme per Ascoli, Noi Siamo Ascoli, Forza Ascoli, Cittadini in Comune

• Pietro Frenquellucci, sostenuto dal Partito Democratico, Uniti per Ascoli, Attivamente, Territorio è Sviluppo

• Emidio Nardini con Ascoli e Partecipazione

• Massimo Tamburri del Movimento 5 Stelle

Alle comunali di Ascoli Piceno, così come negli altri comuni italiani, è stato consentito il voto disgiunto. Cosa è? Si è potuto votare per un candidato sindaco e per la lista ad esso collegata o in alternativa per un candidato sindaco e per una lista non collegata.

TUTTO QUELLO CHE C’È DA SAPERE SULLE ELEZIONI AMMINISTRATIVE AD ASCOLI
Ti potrebbe interessare
Politica / Elezioni, Ilaria Cucchi e Aboubakar Soumahoro candidati con Sinistra Italiana e Verdi
Politica / Gaffe della leghista Ceccardi: "La Costituzione è sovranista"
Politica / Centrodestra, da Bassetti a Costa: chi potrebbe candidarsi e chi vorrebbe fare il ministro
Ti potrebbe interessare
Politica / Elezioni, Ilaria Cucchi e Aboubakar Soumahoro candidati con Sinistra Italiana e Verdi
Politica / Gaffe della leghista Ceccardi: "La Costituzione è sovranista"
Politica / Centrodestra, da Bassetti a Costa: chi potrebbe candidarsi e chi vorrebbe fare il ministro
Politica / Tremonti: “Prossimo ministro Economia? Sarei onorato di essere candidato”
Politica / Calenda contro Youtrend: “Sondaggisti del Pd”. La replica di Lorenzo Pregliasco
Politica / Bufera sul giornalista Rai: “Il nonno di Calenda fece Pinocchio, tutto torna”. E il leader di Azione risponde
Politica / Il leader dei Gilet Arancioni Pappalardo si candida: “Fuori dalla Nato e ritorno alla lira italica in 48 ore”
Politica / Accordo Calenda-Renzi, è quasi fatta: “Si pensa a liste e simboli”
Politica / Casalino: “Non mi candido per proteggere Conte. Per la gente sono ancora l’ex Grande Fratello”
Politica / Tabacci: “Di Maio? È il mio figlio politico. Con il Pd siamo gli interpreti dell’agenda Draghi”