Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 13:00
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

L’Economist incorona Giorgia Meloni: “Può diventare la prima premier donna in Italia”

Immagine di copertina
Credit: ANSA/ALESSANDRO DI MEO

Nel numero speciale ‘The World Ahead 2022’ del celebre settimanale britannico, un breve profilo sulla leader di Fratelli d’Italia come politico da tenere d’occhio nell’anno che viene

L’Economist incorona Giorgia Meloni: “Può diventare la prima premier donna in Italia”

La leader “di estrema destra” che ha portato il proprio partito a quadruplicare i propri elettori in meno di quattro anni e che nei prossimi mesi avrà “una possibilità più che concreta di diventare la prima presidente del Consiglio donna d’italia”. Così l’Economist descrive Giorgia Meloni nel suo speciale “The World Ahead”, con cui ogni anno passa in rassegna gli eventi e le personalità che hanno inciso sui 12 mesi passati e continueranno a influenzare l’immediato futuro.

Per il 2022, l’Economist prevede che Meloni “sarà corteggiata dal leader della Lega Matteo Salvini, ma è ben posizionata per arrivare a surclassarlo, con l’inizio delle manovre in vista delle elezioni previste per giugno 2023”.

Secondo il periodico britannico, Meloni ha portato al successo il proprio partito “tenendosi a distanza dal potere dopo essere stata all’opposizione degli ultimi tre governi”. Una posizione che potrebbe “presto cambiare” secondo l’Economist, per l’ex ministra della Gioventù, “entrata nell’ala giovanile del partito neofascista Movimento sociale italiano a 15 anni”. Meloni infatti presto avrebbe “la possibilità di consolidare la sua posizione alla guida della destra italiana” dopo aver portato Fratelli d’Italia a diventare il “partito più popolare d’Italia”.

Ti potrebbe interessare
Politica / Quirinale, oggi a Roma il vertice del centrodestra: Berlusconi medita il ritiro
Politica / Zanda a TPI: “L’erede di Mattarella non può essere Berlusconi. Serve un presidente che guardi al futuro”
Politica / Renzi: “Non vi preoccupante, entro venerdì avremo un nuovo presidente della Repubblica”
Ti potrebbe interessare
Politica / Quirinale, oggi a Roma il vertice del centrodestra: Berlusconi medita il ritiro
Politica / Zanda a TPI: “L’erede di Mattarella non può essere Berlusconi. Serve un presidente che guardi al futuro”
Politica / Renzi: “Non vi preoccupante, entro venerdì avremo un nuovo presidente della Repubblica”
Politica / Quirinale, Salvini: “Il centrodestra farà proposte di alto livello. Non faccio nomi”
Cronaca / Bollette, il governo valuta nuove misure per contrastare i rincari record: oggi cabina di regia e consiglio dei ministri
Politica / Quirinale, il vice di Conte a TPI: “Pronti a votare con il centrodestra, serve un candidato che unisca”
Politica / Quirinale, Crippa (M5S): “Mattarella resta nome estremamente importante per noi”
Politica / Quirinale, incontro Toti-Renzi: se Berlusconi esce di scena, pronti a unire le forze
Politica / Tradimenti, bigliettini, colpi di scena: il grande romanzo del voto sul Quirinale (di S. Mentana)
Politica / Da Berlusconi a Draghi passando per il Mattarella bis: ecco chi sono i papabili per il Quirinale