Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 20:25
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Di Maio fiducioso: “Impegno Civico oltre il 5%. Conte e coalizione di destra inaffidabili”

Immagine di copertina

Intervistato a Zona Bianca sulla sua fuoriuscita dal Movimento 5 Stelle in vista delle elezioni per fondare la propria lista, Luigi di Maio è speranzoso “penso che Impegno Civico arriverà ben oltre il 5%”. Oltre alle due liste sotto il simbolo Impegno Civico, nella coalizione col Pd beneficerà dell’8% dei candidati nei seggi uninominali.

Gli elettori, secondo il Ministro degli Esteri, nutrirebbero risentimenti verso i suoi rivali Conte e Salvini per aver fatto cadere il governo Draghi in piena estate e in piena crisi energetica.

Di Maio attacca l’ex compagno di partito Conte, paragonandolo a Calenda per propensione al calcolo personale. “Tende ad auto-isolarsi, come in Sicilia per le Regionali, non è affidabile”.

Sferra l’attacco anche contro i rivali di destra, coalizione da lui battezzata “sfascia conti” e i loro “100 miliardi di euro di proposte che intaccano i risparmi degli italiani e creano insicurezza economica.”. Inoltre, avverte, nel caso dell’elezione di Salvini, Meloni e Berlusconi “se il governo dura un’anno è tanto” viste le loro posizioni divergenti tra atlantismo e simpatie per Putin.

E’ fiducioso il Ministro ex-pentastellato di fronte a tali avversari, nonostante i sondaggi lo collochino intorno allo 0,9% dei consensi.

Ti potrebbe interessare
Politica / La stoccata di Geppi Cucciari al ministro Sangiuliano e a TeleMeloni: “Applaudite, qua non possiamo coprire i fischi”
Politica / Il ministro Sangiuliano contestato, ma su Rai 1 i fischi si trasformano in applausi: i video a confronto
Politica / Il monito di Mattarella contro la "democrazia della maggioranza”
Ti potrebbe interessare
Politica / La stoccata di Geppi Cucciari al ministro Sangiuliano e a TeleMeloni: “Applaudite, qua non possiamo coprire i fischi”
Politica / Il ministro Sangiuliano contestato, ma su Rai 1 i fischi si trasformano in applausi: i video a confronto
Politica / Il monito di Mattarella contro la "democrazia della maggioranza”
Politica / Città contro campagna e il fattore banlieues: la mappa del voto in Francia
Politica / La lettera di Meloni a FdI: “Noi abbiamo fatto i conti con il fascismo, non c’è spazio per i nostalgici”
Politica / La lettera del ministro Sangiuliano: “Liliana Segre ha ragione sull’antisemitismo”
Opinioni / M5S: tre consigli a Giuseppe Conte
Politica / Ue, le destre non sono tutte uguali ma ora anche il Ppe può radicalizzarsi
Politica / “L’Italia tra neoliberismo e svolta autoritaria”: colloquio con Nadia Urbinati e Fabrizio Barca
Opinioni / La nuova destra di Giorgia Meloni è fondata sull’ambiguità