Covid ultime 24h
casi +21.994
deceduti +221
tamponi +174.398
terapie intensive +127

Decreto Semplificazioni, vertice Conte-maggioranza: stralciata norma sul condono

Di Anton Filippo Ferrari
Pubblicato il 30 Giu. 2020 alle 21:38 Aggiornato il 30 Giu. 2020 alle 22:52
53
Immagine di copertina

Decreto Semplificazioni, in corso vertice Conte-maggioranza

È in corso in queste ore a Palazzo Chigi un vertice tra il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e la delegazione dei partiti della maggioranza. Al centro dell’incontro la discussione della bozza del decreto legge sulla semplificazione amministrativa, che prevede lo snellimento delle procedure burocratiche, tra le varie norme, anche l’avvio dei cantieri senza gare d’appalto.

Fonti da Palazzo Chigi hanno fatto sapere che durante il vertice di questa sera, 30 giugno 2020, sarebbe stato deciso lo stralcio della norma sul condono edilizio e di quello relativo alle assunzioni nella pubblica amministrazione. Il sottosegretario dell’Ambiente, Roberto Morassut, ha sottolineato che la norma sul condono edilizio era un elemento “insidioso, che avrebbe ammazzato il suolo” ed era stata scritta “in totale contrasto con l’obiettivo dichiarato di questo governo di limitare il consumo di suolo e perseguire l’obbiettivo del saldo zero entro il 2050”. Inoltre, sarebbe stato deciso lo stralcio anche della norma relativa alle assunzioni nella pubblica amministrazione.

Chi partecipa al vertice

Oltre al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, al vertice sono presenti il ministro dell’Economia, Roberto Gualtieri, il capo del dicastero della Pubblica amministrazione, Fabiana Dadone, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Riccardo Fraccaro, i capi delegazione Alfonso Bonafede, Dario Franceschini, Roberto Speranza e Teresa Bellanova, il vicesegretario del Pd Andrea Orlando, la responsabile Innovazione dem, Marianna Madia, il capogruppo al Senato di Italia Viva, Davide Faraone e la senatrice Loredana De Petris di Leu.

Leggi anche: 1. Decreto Semplificazioni: cosa prevede la bozza /2. [Retroscena] Maggioranza spaccata sul “modello Genova” per i cantieri: Pd contrario e M5S divisi

53
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.