Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Cerca
Ultimo aggiornamento ore 16:54
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Stille
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Di Battista
Immagine autore
Guida Bardi
Home » Politica

Conte: “Draghi ha chiesto a Grillo di cacciarmi dal M5S? Sconcertato dalle sue parole, grave che un premier tecnico si intrometta”

Immagine di copertina

Conte: “Sconcertato dalle parole di Draghi, grave che si intrometta”

“Sono sconcertato dalle parole di Draghi, è grave che un premier tecnico si intrometta”: così Giuseppe Conte commenta la notizia, riferita dal sociologo Domenico De Masi, secondo cui il premier italiano avrebbe chiesto a Beppe Grillo di rimuovere l’attuale capo politico del M5S perché “inadeguato”.

“Vorrei precisare che Grillo mi aveva riferito di queste telefonate tra lui e il presidente del Consiglio” ha dichiarato Conte ai giornalisti, aggiungendo: “Sono sconcertato dalle parole di Draghi contro di me”.

“Vorrei chiarire – ha aggiunto Conte – che siamo una comunità, lavoriamo insieme. Lo trovo sinceramente grave che un premier tecnico che ha avuto da noi l’investitura, si intrometta nella vita di forze politiche che tra l’altro lo sostengono”.

Conte è convinto che venga attaccato “quotidianamente per distruggere il Movimento. Ma qui sono in gioco i valori della democrazia. Le forze politiche sono il pilastro delle nostre istituzioni democratiche. Sbaglierebbe qualcuno che può godere o sghignazzare di questi passaggi”.

“Il nostro atteggiamento – ha aggiunto l’ex premier – che ho sempre definito leale, costruttivo, corretto nei confronti del governo, non cambia neppure di fronte a episodi che reputo così gravi. Perché il nostro obiettivo non è sostenere Draghi, il nostro obiettivo è sostenere e tutelare gli interessi degli italiani”.

La nota

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, non ha mai detto o chiesto a Beppe Grillo di rimuovere Giuseppe Conte dal Movimento 5 Stelle. Lo sottolineano fonti di Palazzo Chigi.

Ti potrebbe interessare
Politica / Calenda: “Patto con Renzi durerà”. E Conte: “È il momento di abbracciare il Rinascimento saudita”
Politica / Quando Calenda diceva: “Del centro di Renzi non me ne frega nulla, quel modo di fare politica mi fa orrore” | VIDEO
Politica / "Anche in politica servono gli assist": l'annuncio social di Renzi
Ti potrebbe interessare
Politica / Calenda: “Patto con Renzi durerà”. E Conte: “È il momento di abbracciare il Rinascimento saudita”
Politica / Quando Calenda diceva: “Del centro di Renzi non me ne frega nulla, quel modo di fare politica mi fa orrore” | VIDEO
Politica / "Anche in politica servono gli assist": l'annuncio social di Renzi
Politica / M5S, Virginia Raggi: “Io candidabile, il mio no è per le future alleanze”
Politica / Elezioni, Bettini: “Il Pd deve guardare al 50% che non vota. Conte ha sbagliato ma dopo le elezioni si vedrà”
Politica / Accordo Renzi-Calenda, nasce il Terzo Polo: "Noi alternativi al bipopulismo"
Politica / La dem Michela Di Biase dice basta: “Lady Franceschini? Misoginia. Sono stata votata, non nominata”
Politica / Meloni: “Da noi nessuna ambiguità su fascismo”. E rassicura Bruxelles
Politica / Ilaria Cucchi: “Diranno che sfrutto la storia di mio fratello? Io la utilizzerò affinché sia d’esempio”
Politica / Dopo due anni di pandemia le linee guida per la scuola sono sempre le stesse: un altro fallimento dei migliori