Icona app
Leggi TPI direttamente dalla nostra app: facile, veloce e senza pubblicità
Installa
Banner abbonamento
Ultimo aggiornamento ore 10:04
Immagine autore
Lucarelli
Immagine autore
Telese
Immagine autore
Gambino
Immagine autore
Mentana
Immagine autore
Urbinati
Immagine autore
Sabelli Fioretti
Immagine autore
Cavalli
Immagine autore
Antonellis
Immagine autore
Serafini
Immagine autore
Bocca
Immagine autore
Revelli
Immagine autore
Dimassi
Immagine autore
Di Battista
Home » Politica

Conferenza stampa Conte streaming e diretta tv: dove vederla | Nuovo Dpcm

Immagine di copertina

Conferenza stampa Conte streaming e diretta tv: dove vederla | Nuovo Dpcm

Oggi, domenica 18 ottobre 2020, il premier Giuseppe Conte tiene una conferenza stampa in cui annuncia le nuove restrizioni contenute nell’ultimo Dpcm: ma dove vederla in diretta tv e in streaming? Di seguito, tutte le informazioni. L’orario della conferenza non è ancora stato indicato: secondo indiscrezioni, però, il premier parlerà alle ore 20.

Dove vederla in tv

Sarà possibile vedere in diretta la conferenza stampa del presidente Conte oggi, domenica 18 ottobre 2020, sia in tv sia online in live streaming. Per seguirla in televisione basterà sintonizzarsi sulle principali reti televisive ma soprattutto sui canali all news, che interromperanno i loro programmi per collegarsi con la conferenza. Seguiranno certamente l’intervento del premier ad esempio, tra gli altri, SkyTg24 (canale 50 del digitale terrestre), TgCom24 (canale 51) e Rai News 24 (canale 48).

Conferenza Conte, dove vederla in streaming

Per quanto riguarda il web e lo streaming la conferenza stampa di Conte sarà disponibile sul profilo Facebook ufficiale del capo del governo, sul canale Youtube ufficiale di Palazzo Chigi. Altra soluzione è quella di connettersi via smart tv, smartphone o tablet alle piattaforme Rai Play, Mediaset Play o al sito di SkyTg24.

Le anticipazioni degli ultimi giorni

Il nuovo Dpcm è arrivato al termine di un paio di giorni di confronto serrato tra il Governo e i capidelegazione, le Regioni, gli Enti locali e il Comitato tecnico scientifico. L’obiettivo del provvedimento è quello di contenere la crescita dei contagi da Covid-19, che in questi ultimi giorni hanno raggiunto quote record in quanto a nuovi casi, seppur con moltissimi più tamponi quotidiani rispetto alla prima ondata.

Secondo le anticipazioni, il Dpcm dovrebbe contenere a proroga della Cig o le nuove regole per lo smart working nella pubblica amministrazione. Alla vigilia, sembrava improbabile l’ipotesi del coprifuoco dalle ore 22, mentre conferme erano arrivate sullo stop agli sport di contatto a tutti i livelli, su limitazioni per le piscine, orari di ingresso scaglionati per le scuole, l’incremento dello smart working al 75% e un abbassamento della capienza consentita del trasporto pubblico.

La mela della discordia, su cui l’esecutivo e gli altri enti si sono confrontati a lungo, riguardava la chiusura ancora più anticipata di bar e ristoranti (già prevista a mezzanotte, nonostante molti gestori di locali abbiano trovato il modo di aggirare le norme). Inoltre, si è discusso anche sull’eventuale chiusura delle palestre, dei parrucchieri e dei centri estetici.

Leggi anche: 1. Allarme terapie intensive: ecco la situazione regione per regione. Se i casi aumentano non siamo pronti / 2. Il mistero delle 1.660 terapie intensive pronte all’uso che le Regioni non hanno ancora attivato / 3. I presidi contro De Luca: “No alla didattica a distanza. La scuola non si ferma” / 4. “Ora fermiamoci 3 settimane”: parla Crisanti / 5. “Giusto il coprifuoco a Roma e Milano”: lo dice Bassetti, il prof del “virus indebolito” / 6. L’allarme dei medici di famiglia: “Nel Lazio sommersi da telefonate”

TUTTE LE ULTIME NOTIZIE SUL CORONAVIRUS IN ITALIA E NEL MONDO

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: TUTTI I NUMERI

Ti potrebbe interessare
Politica / Il presidente dell’Inps Tridico propone il riscatto gratuito della laurea e il salario minimo
Politica / Renzi: “Da anni mi danno per morto, ma sono sempre qui”
Politica / Fine dello smart working per i dipendenti statali: dal 15 ottobre si torna in ufficio
Ti potrebbe interessare
Politica / Il presidente dell’Inps Tridico propone il riscatto gratuito della laurea e il salario minimo
Politica / Renzi: “Da anni mi danno per morto, ma sono sempre qui”
Politica / Fine dello smart working per i dipendenti statali: dal 15 ottobre si torna in ufficio
Politica / Retroscena TPI: Zingaretti tentato dal seggio alla Camera se Gualtieri diventa sindaco
Politica / Così i referendum possono diventare una miniera d’oro per i partiti e le associazioni che li promuovono
Politica / Elezioni Amministrative Bologna 2021, la guida: candidati, legge elettorale, data. Tutto quello che c’è da sapere sulle comunali
Politica / Elezioni Amministrative Milano 2021, la guida: candidati, legge elettorale, data. Tutto quello che c’è da sapere sulle comunali
Politica / Roma: il programma elettorale di Michetti copiato da Alemanno, Meloni e anche Draghi
Politica / Elezioni amministrative (comunali) 2021: come rinnovare la tessera elettorale per votare
Opinioni / Elezioni a Roma, un disastro comunicativo tra like e scivoloni (di M. Romano)