Covid ultime 24h
casi +24.099
deceduti +814
tamponi +212.714
terapie intensive -30

La gaffe del ministro Centinaio (Lega): a Modena si scatta un selfie con il candidato sindaco sbagliato

Di Giovanni Macchi
Pubblicato il 4 Mag. 2019 alle 19:48 Aggiornato il 4 Mag. 2019 alle 19:49
0
Immagine di copertina

Gaffe per il ministro per le Politiche agricole Gian Marco Centinaio. L’esponente della Lega di Matteo Salvini è infatti apparso ritratto in una fotografia non con il candidato sindaco ufficiale del suo partito per Modena, ma con un altro. Anzi, un’altra.

Si tratta di Cinzia Franchini, che al suo arrivo nella città emiliana ha scattato un selfie proprio con Centinaio. Il candidato “giusto”, quello cioè che ha la benedizione di Via Bellerio, Stefano Prampolini, non l’ha presa affatto bene, almeno in un primo momento.

In seguito, però, i due hanno scattato insieme la foto di rito: in serata, infatti, il ministro ha incontrato Prampolini e i due sono addirittura apparsi in un video in cui Centinaio si scusa per la sua figuraccia.

“Arrivo a Modena al Museo Ferrati, si presenta una tipa e facciamo una foto, poi scopro che ho fatto un endorsement per una candidata concorrente. Siamo all’assurdo da campagna elettorale…”, sono state le parole di spiegazione del ministro del governo Conte.

Centinaio ha poi dichiarato il suo pieno appoggio al candidato sindaco di Modena, quello ufficiale: “Il candidato della Lega è lui e nessun altro”, ha scandito il ministro.

Per quanto riguarda invece la Franchini, che è candidata con la lista civica Modena Ora, la sua replica non ha tardato ad arrivare. E si tratta di una risposta che fa riflettere su potenziali divisioni interne al Carroccio locale: “Sono un signora, come giustamente Centinaio ha dichiarato. Continuo a ritenerlo, come scritto nella nota, una figura istituzionale attenta e di alto livello e mai renderò pubblici i giudizi che egli ha espresso davanti a me sui vertici della Lega modenese. Faccio solo notare che prima dell’incontro con Modena Ora, nessuno a Modena lo ha accolto della Lega”.

L’ultima gaffe di Giorgia Meloni riguarda Macron e le zucchine “pescate” nei nostri mari

Pillon diffama associazione gay: “La condanna? Una medaglia”

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.