Covid ultime 24h
casi +20.648
deceduti +541
tamponi +176.934
terapie intensive -9

Carabiniere ucciso, il deputato Pd Scalfarotto va in carcere da Elder e Natale: è bufera

Polemiche sui social. Anche Salvini all'attacco: "Non ho parole"

Di Marco Nepi
Pubblicato il 1 Ago. 2019 alle 11:43 Aggiornato il 1 Ago. 2019 alle 14:39
0
Immagine di copertina

Carabiniere ucciso, il deputato Pd Scalfarotto va in carcere dagli americani

Il deputato del Pd Ivan Scalfarotto va in carcere dai due ragazzi americani accusati di aver ucciso a Roma il carabiniere Mario Cerciello Rega (Gabriel Christian Natale Hjorth, di 18 anni, e Finnegan Lee Elder, di 19) e si scatena una bufera sui social network. Il parlamentare Dem si è recato nel penitenziario di Regina Coeli due giorni fa, martedì 30 luglio, per “verificare le condizioni dei due giovani arrestati per l’omicidio” del vice brigadiere ed è stato nel giro di poco travolto dalle critiche in Rete e degli avversari politici.

> Carabiniere ucciso a Roma, la ricostruzione dei fatti

Ieri mattina, 31 luglio, Scalfarotto ha confermato la visita in carcere a Natale Hjorth ed Elder condividendo sulla sua pagina Facebook un articolo del quotidiano La Stampa. “Ieri sono andato a Regina Coeli a verificare le condizioni dei due imputati per il terribile omicidio del Carabiniere Cerciello Rega”, ha scritto il parlamentare. Le reazioni negative non si sono fatte attendere.

Il deputato Pd Scalfarotto in carcere da Elder e Natale, replica di Salvini

“Ma non si vergogna? Mi chiedo solo questo perché non ho altre parole”, è uno dei messaggi più apprezzati nei commenti. E ancora: “Ma davvero sembra quasi lo facciano apposta a fare figuracce, e non se ne rendono nemmeno conto per quanto si ritengono intelligenti”.

deputato pd scalfarotto carcere

La visita è stata commentata anche da Matteo Salvini: “Il Pd va in carcere a verificare che il criminale americano non sia stato maltrattato. Non ho parole”, ha commentato su Twitter il vicepremier e ministro dell’Interno.

Le condizioni dei due imputati Natale Hjorth ed Elder sono finite al centro dell’attenzione dopo la diffusione della foto shock di uno dei due ammanettato e bendato nella caserma dei carabinieri dove è stato portato dopo il fermo per essere interrogato. Un trattamento sul quale l’Arma ha aperto un’indagine interna decidendo anche il trasferimento di un militare.

Salvini aveva già commentato l’episodio del ragazzo bendato sostenendo che “l’unica vittima è il carabiniere”. Sulla vicenda si era poi espresso il presidente del Consiglio Giuseppe Conte affermando “L’Arma ha fatto bene a individuare il responsabile di questo improprio trattamento e a disporre il suo immediato trasferimento”.

Il commento di Zingaretti

“Quella di Scalfarotto è una sua iniziativa personale. Rientra nelle sue prerogative di parlamentare. Ma ripeto, è una sua iniziativa non fatta a nome del Pd”, ha dichiarato Zingaretti, come riportato dall’agenzia di stampa Adnkronos.

0
Accesso

Se non ricordi la tua password o in precedenza usavi un account social (Facebook, Google) per accedere, richiedi una nuova password.